15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

TravelBlock ICO: The Expedia Killer?

Il viaggio è qualcosa che facciamo tutti. Ma il settore dei viaggi è il più efficiente possibile?

Discutiamo dell’attuale sistema per la prenotazione dei viaggi e di cosa potrebbero fare i progetti guidati da blockchain, come TravelBlock, per migliorare le cose.  

Sistema di viaggio attuale

Gran parte dei viaggi è attualmente prenotata tramite il sistema di distribuzione globale GDS, una rete computerizzata che consente l’elaborazione di informazioni e transazioni tra fornitori di servizi di viaggio e agenti di viaggio; pensa a Expedia, Kayak e Booking.com.

GDS si rivolge prevalentemente a:

  • Sedili per aeroplani
  • Camere d’albergo
  • Noleggio auto
  • Linee di crociera e traghetti
  • Linee ferroviarie

Il GDS estrae le informazioni da più fonti di terze parti tramite API e le consolida in un’unica fonte principale. Ciò significa che qualcuno come Expedia non ha bisogno di comunicare direttamente con un fornitore di servizi, come una compagnia aerea, e può presentare le informazioni al consumatore finale istantaneamente.

Ciò include informazioni su prezzo, date disponibili, immagini, offerte, servizi, descrizioni e così via.

Un aspetto importante del GDS sono le tasse. Questi sono addebitati per l’utilizzo del GDS, ma possono anche essere imposti dai fornitori di viaggi sulle vendite GDS. Ad esempio, British Airways ha recentemente annunciato una tassa di prenotazione di £ 8 sulle vendite GDS che vengono infine trasferite al cliente finale; io e te.

Inoltre, non è sempre chiaro se stai ottenendo il prezzo migliore o se la tua prenotazione è confermata.

Il viaggio si è evoluto in modo significativo negli ultimi 20 anni; dalle telefonate agli agenti di viaggio fisici e ai siti web come Expedia. Ma c’è un altro passo da fare?

Cos’è TravelBlock

TravelBlock spera di introdurre un sistema migliorato di prenotazione dei viaggi che rimuove la dipendenza dal sistema di distribuzione globale (GDS) sfruttando la tecnologia blockchain. L’obiettivo è che il viaggio sia più economico, sicuro e più trasparente rispetto alle fonti attuali a nostra disposizione.

Stimano che utilizzando la piattaforma TravelBlock, risparmierai in media dal 30% al 60% sui costi delle vacanze. Non so voi, ma sembra allettante. Ciò è in gran parte previsto a causa della riduzione delle commissioni e dei ricarichi di prezzo, che non sono sempre trasparenti.

I token TravelBlock TRVL verranno utilizzati per acquistare servizi di viaggio sulla piattaforma e metteranno in contatto i consumatori direttamente con i fornitori di servizi, eliminando efficacemente l’intermediario.

Gli utenti potranno cercare e acquistare servizi di viaggio in tempo reale, senza carta di credito o commissioni di conversione. Le informazioni personali sono anche più sicure essendo sulla blockchain, riducendo il rischio che i tuoi dati vengano rubati e raccolti da individui malintenzionati.

La piattaforma TravelBlock verrà lanciata il 28 luglio 2018 e solo chi ha TRVL potrà prenotare i servizi in offerta.

Modello di business

Il modello di business per TravelBlock funziona come segue:

  1. Con la loro esperienza e le connessioni nel settore dei viaggi, il team di TravelBlock è stato in rete con i fornitori e le migliori marche.
  2. Utilizzando queste relazioni, acquisteranno in blocco l’inventario, come voli e hotel, dai fornitori.
  3. Questi saranno resi disponibili sulla piattaforma e i token TravelBlock TRVL verranno utilizzati per acquistare l’inventario.
  4. I fondi verranno quindi reinvestiti nell’acquisto di più inventario alla rinfusa e il ciclo si ripete.

La priorità è costruire relazioni con i fornitori di viaggi per ottenere le migliori offerte e opzioni di viaggio per gli utenti della piattaforma. Ciò sarà fondamentale affinché possano mantenere i risparmi promessi (30-60%) ma anche la loro capacità di offrire una gamma di destinazioni e servizi popolari.

Può TravelBlock avere successo?

Si stanno scontrando con un’industria multimiliardaria. Tuttavia, se possono offrire tariffe migliori e una maggiore trasparenza rispetto alle alternative attuali (come Expedia), attirerà sicuramente una base di utenti per la criptovaluta.

Ma come vedranno la piattaforma i fornitori di viaggi??

Sembra che l’amministrazione del GDS sia costosa per i fornitori di viaggi, quindi se TravelBlock può offrire una soluzione più conveniente generando anche vendite significative, potrebbe attirare l’attenzione dei grandi attori del settore, migliorare le relazioni e creare slancio.

Le relazioni sono fondamentali, ma non lo considerano un ostacolo:

A differenza di altri nel settore dei viaggi, abbiamo già stabilito la nostra piattaforma con i migliori marchi del settore delle vacanze.

Un’altra considerazione è se possono raccogliere fondi sufficienti.

Se i fondi sono inferiori al previsto, gli acquisti all’ingrosso saranno meno efficaci e l’offerta sarà inferiore. Se l’offerta non è presente, la risposta ovvia è che la domanda per l’utilizzo di TravelBlock sarà inferiore! Ad esempio, se alcune destinazioni o fornitori non possono essere prenotati tramite TravelBlock.

Per me personalmente, non è sempre chiaro come i fornitori di viaggi valutino gli hotel e altri servizi, quindi se TravelBlock può fornire un maggior grado di trasparenza insieme a un ottimo servizio clienti, lo accetterei sicuramente.

In definitiva, avere questo servizio sulla blockchain potrebbe essere uno sviluppo gradito a causa del suo basso costo di utilizzo e della capacità di eliminare le commissioni di transazione.

Allocazione dei token

TravelBlock (TRVL) è un token ERC20 sulla Blockchain di Ethereum.

L’acquisto minimo è di 0,1 ETH, con un limite massimo di $ 37,4 milioni e una capitalizzazione di mercato di $ 84 milioni.

Allocazione dei token TravelBlock

Dal White paper di TravelBlock:

Non più del 12% dei token TRVL verrà emesso per campagne di taglie e / o promozionali. Ciò ridurrà notevolmente la probabilità di dumping il primo giorno in cui il token viene lanciato per gli scambi.

Caso di investimento

Investire in un ICO richiede la tua ricerca, ma qui ci sono alcune cose da considerare quando si tratta di TravelBlock.

  • Fondi raccolti: È chiaro dal loro modello di business che una parte significativa dei fondi raccolti verrà destinata agli acquisti all’ingrosso di inventario per i fornitori di viaggi. Maggiori sono i fondi, più velocemente saranno in grado di scalare e offrire più hotel, destinazioni, rotte di volo e così via. Come punto di riferimento; al 23 marzo 2018, il 23% dei token TRVL è stato venduto con la vendita pre-ICO ancora in corso.

  • Squadra: Il team sembra molto esperto nel settore dei viaggi, il che è un vantaggio, soprattutto perché si concentra sulla costruzione di rapporti con i fornitori. Ma sembra che siano leggeri dal punto di vista tecnologico. La piattaforma deve essere solida come una roccia per offrire trasparenza e prenotazioni in tempo reale.
  • Comunità: Poco meno di 2.000 persone nel gruppo Telegram (a marzo 2018) ma ancora molto tempo prima dell’inizio dell’ICO. Aspettatevi che questo cresca considerevolmente. 
  • Vacanze libere – Una settimana per ogni acquisto di 5 ETH di TRVL. Un bel incentivo!
  • Concorrenti – Un potenziale concorrente è Concierge.io (CGE), ma non dispone ancora di una piattaforma funzionante. Nonostante il settore dei viaggi sia enorme e ci sarà una grande richiesta di nuove tecnologie.
  • Partnership: Nel mondo delle criptovalute è facile parlare del numero di partnership che hai con marchi noti, ma se le “partnership” conducano effettivamente ad azioni tangibili è un’altra questione. Fino a quando TravelBlock non sarà attivo ed è chiaro che hanno accesso a una gamma di destinazioni e servizi, non lo sapremo con certezza. Tuttavia mostrano un elenco impressionante di affiliate della piattaforma sul loro sito Web, comprese catene di hotel come Hilton, Marriott e Sheraton.

Conclusione

Dubito che Expedia sia preoccupato, ma TravelBlock può sicuramente avvantaggiare i viaggiatori di tutto il mondo per ottenere offerte migliori e stare tranquilli sapendo che i loro dati sono al sicuro.

La piattaforma dovrebbe essere lanciata il 28 luglio 2018 e sono certo che molte persone nella comunità delle criptovalute saranno curiose di vedere se sono in grado di fornire la loro visione. In particolare il risparmio del 30-60%.

Se sei un viaggiatore frequente e sei meno che impressionato dal settore mainstream, i token TRVL potrebbero essere un’ottima alternativa da esplorare.

Whitepaper TravelBlock – Vedere qui.

Previous Post
Análise da carteira Jaxx: armazena Multi-Crypto, mas é seguro?
Next Post
Най-сигурните платформи за търговия с биткойни