15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Recensione e guida di Bitpay

Mentre Bitcoin continua a vedere crescita e adozione, sorge la domanda su ciò che i titolari devono fare con la loro valuta digitale. Poiché non ci sono molti commercianti che accettano criptovalute, la maggior parte degli utenti si limita a fare trading per fiat o altre valute, o semplicemente ad aspettare che si presenti un’alternativa.

Fortunatamente, nuove soluzioni si presentano continuamente, la più popolare delle quali è BitPay. Questo sistema di pagamento in criptovaluta è un’opzione eccellente per i commercianti che desiderano accettare la criptovaluta ma non sono sicuri da dove iniziare. In questa recensione di BitPay imparerai di più sull’azienda, cos’è, come funziona e tutto ciò che devi sapere su questo processore di pagamento.

Cos’è BitPay?

Logo Bitpay

BitPay è una piattaforma di pagamento crittografica con sede ad Atlanta, in Georgia, negli Stati Uniti. L’azienda è stata fondata nel 2011 da Tony Gallippi e attività di servizi di tutto il mondo. BitPay fornisce un processo di checkout mobile a fornitori e commercianti. Quindi, se sei un commerciante o un fornitore e desideri accettare Bitcoin, puoi utilizzare Bitpay come processore di pagamento.

Avanti veloce di tre anni e BitPay stava facendo più di $ 1 milione di dollari di elaborazione ogni giorno. Molti rapporti mostrano che è il più grande processore di pagamento Bitcoin del mondo ad aver formato partnership con aziende come NewEgg, WordPress, Microsoft e, più recentemente, PayPal.

Inoltre, BitPay ha anche lanciato progetti open source per Bitcoin come CoPay e BitCore, ma questi sono argomenti per un altro giorno. La società di elaborazione ha anche una carta di debito / credito, BitPay Card, che ti consente di utilizzare il tuo BTC ovunque accetti Visa. Ha anche un portafoglio, di cui parleremo di più tra un po ‘.

Introduzione a BitPay

Bitpay

Iniziare con BitPay è semplice e veloce. Che tu sia un utente aziendale o un individuo che desidera utilizzare la propria carta BitPay, tutto ciò che serve è creare un account. Con un account individuale, puoi convertire i tuoi dollari e Bitcoin in modo intercambiabile secondo necessità. Gli utenti aziendali utilizzano BitPay per accettare Bitcoin come commerciante.

Una volta creato il tuo account aziendale, potrai accettare anche depositi bancari in valuta locale. Per iniziare dovrai compilare un modulo che fornisce a BitPay informazioni personali o aziendali. Una volta fornite le informazioni necessarie, riceverai la tua carta Visa BitPay e il tuo portafoglio. Utilizzerai la tua carta per effettuare o accettare pagamenti.

Scegli il più grande processore di pagamenti crittografici al mondo.

Inizia subito su BitPay


Portafoglio CoPay

Logo CoPay

BitPay ha anche il suo portafoglio CoPay, che è una soluzione gratuita per chiunque utilizzi Bitcoin o Bitcoin Cash. Gli utenti possono memorizzare la propria valuta digitale nel portafoglio per assicurarsi che rimanga al sicuro.

CoPay è completamente open source e si comporta come un portafoglio deterministico gerarchico (HD). Un portafoglio HD fornisce chiavi agli utenti che sono essenzialmente impossibili da indovinare, anche con tattiche o sistemi di hacking molto avanzati.  

Inoltre, il portafoglio Copay è multi-firma. Ciò significa che se desideri che più persone abbiano accesso al portafoglio contemporaneamente, puoi farlo. Potresti usarlo per scopi aziendali se hai più amministratori che necessitano dell’accesso o se desideri eseguire transazioni basate sul gruppo.

Non solo CoPay ha la possibilità di essere alimentato da funzionalità multi-firma, ma è anche disponibile su diverse piattaforme. È compatibile con i sistemi operativi iOS e Android, Linux, Mac OS e Windows.

Il portafoglio CoPay di BitPay è un’applicazione autonoma che non dispone di alcuna funzionalità specifica del marchio dell’azienda. Ad esempio, il portafoglio non si integra direttamente con i servizi di pagamento di BitPay. Tuttavia, BitPay sfrutta le funzionalità di sicurezza e sviluppo di CoPay per rendere il suo portafoglio BitPay facile da usare e sicuro.


Portafoglio BitPay

La soluzione del portafoglio BitPay è stata rilasciata nel 2016. Questo portafoglio risiede sulla piattaforma di Copay, quindi se hai utilizzato CoPay, avrai familiarità con il portafoglio BitPay. Tuttavia, il tuo portafoglio BitPay consente una migliore esperienza di integrazione con BitPay stesso.

L’utilizzo del portafoglio BitPay offre agli utenti la possibilità di convertire, spendere e acquistare articoli con Bitcoin. Ciò significa che avrai più funzionalità di quelle che avevi con il tuo portafoglio CoPay. Di conseguenza, avrai la possibilità di acquistare Bitcoin direttamente tramite Gildera. L’acquisto tramite questa piattaforma è una bella funzionalità poiché significa che non è necessario archiviare i propri Bitcoin in un portafoglio di scambio.

Inoltre, utilizzando il portafoglio BitPay, avrai la possibilità di gestire la tua carta Visa BitPay. Puoi navigare attraverso il menu dell’app per caricare rapidamente il tuo saldo, che offre una commissione dello 0% finché utilizzi Bitcoin. Questa è un’ottima funzionalità sia per gli utenti nuovi che per quelli veterani in quanto rende l’uso del portafoglio molto più conveniente offrendo più funzionalità in un’unica soluzione.

Un’ultima funzionalità disponibile con il portafoglio BitPay è la possibilità di mantenere il tuo Bitcoin su diversi portafogli. Ciò include portafogli multi-firma come quelli discussi con CoPay. Tuttavia, non abbiamo parlato della funzionalità di sicurezza fornita dai portafogli multi-firma. Con questa funzione, puoi richiedere che tutti o tutti i dispositivi che hanno accesso al portafoglio firmino la transazione. Un po ‘paranoico forse, ma un’ottima funzionalità di sicurezza per evitare che si verifichino errori.


Carta Visa BitPay

Nel 2016 BitPay ha anche annunciato che stava rilasciando una carta Visa. Questo annuncio è stato immediatamente accettato dagli utenti all’interno della comunità crittografica anche se la carta non supportava Bitcoin Cash al momento.

Quando è stata lanciata, la carta Visa BitPay aveva il sostegno di Wave Crest, un emittente di carte europeo. Tuttavia, a causa dell’interruzione del servizio da parte di Visa contro Wave Crest, la società di elaborazione di Bitcoin ha scelto di cambiare fornitore di carte, scegliendo la Metropolitan Commercial Bank.

Questa carta Visa non solo funziona per completare le transazioni in un punto vendita fisico, ma darà anche agli utenti la possibilità di prelevare Bitcoin da un bancomat per l’equivalente in contanti. Gli utenti devono solo riempire il loro BitPay Visa prima con la quantità di Bitcoin che desiderano. Questo è qualcosa che può essere facilmente realizzato tramite l’applicazione del portafoglio BitPay.

A questo punto, il visto BitPay è una delle poche opzioni disponibili nel suo genere. Molti altri concorrenti falliscono poiché non offrono i servizi offerti da BitPay. Ciò significa che non ottengono l’adozione necessaria per sostenere il successo per un lungo periodo di tempo.

Nel caso della carta Visa di BitPay, tuttavia, l’unica vera lamentela sul servizio è l’interruzione del servizio subito a causa di un problema con Wave Crest nel gennaio 2018. Da quel momento, BitPay ha risolto il problema. La società di elaborazione dei pagamenti prevede di continuare a fornire i suoi servizi sia per Bitcoin Cash che per Bitcoin sulla sua carta Visa.


Commissioni

La cosa grandiosa di BitPay è che non richiede ai suoi fornitori di utilizzare una rete di elaborazione Mastercard o Visa. Ciò significa che il servizio ha la capacità di aggirare le commissioni spesso addebitate dal processo di pagamento e può evitare completamente i tassi di interscambio. Ciò include commissioni come commissioni per l’estratto conto, commissioni per lo storno di addebito e commissioni minime mensili.

Ciò offre a BitPay la possibilità di sbarazzarsi delle commissioni di transazione fornendo al contempo limiti elevati alle transazioni ai propri utenti. Pertanto, BitPay è sempre competitivo con altri processori di pagamento sul mercato e in genere si colloca tra i più economici del settore.

BitPay, tuttavia, addebita una commissione di transazione dell’1% per ogni transazione se operi in un’attività considerata ad alto rischio. Gli utenti ottengono supporto tramite posta elettronica, fatturazione di base e strumenti di e-commerce, supporto per più utenti e gestione automatica delle eccezioni di pagamento.

Se sei un commerciante che utilizza BitPay per le tue esigenze di elaborazione dei pagamenti, hai la possibilità di annullare il tuo servizio in qualsiasi momento e non sarai colpito da una commissione di terminazione. Tuttavia, ci sono momenti in cui BitPay potrebbe decidere di trattenere i tuoi fondi fino a quando i saldi in sospeso non sono soddisfatti.

Per la carta BitPay Visa, ci sono commissioni per le transazioni bancomat e gli addebiti ACH. Le commissioni per i prelievi da un bancomat ammontano a $ 2 ciascuna, mentre gli utenti che effettuano addebiti ACH dovranno sostenere una commissione di $ 5 per ogni transazione.


Sicurezza

Se sei preoccupato per la sicurezza con BitPay, non ce n’è bisogno. Se ti senti a tuo agio con PayPal, non avrai problemi con BitPay. Ogni volta che devi effettuare un pagamento a un commerciante o fornitore che accetta Bitcoin Cash o Bitcoin, puoi utilizzare BitPay. L’importo si sposta direttamente dal tuo portafoglio al portafoglio del venditore utilizzando il processore di pagamento.

Se desideri un posto dove tenere al sicuro i tuoi Bitcoin o Bitcoin Cash, puoi utilizzare le soluzioni di archiviazione del portafoglio CoPay e BitPay di BitPay. Ciò aiuta a impedire agli hacker di accedere alla tua criptovaluta pur avendo la possibilità di utilizzare Bitcoin Cash o Bitcoin per le transazioni.

Sfortunatamente, BitPay non supporta l’autenticazione a due fattori (2FA) come fanno altri portafogli. Questa sarebbe una caratteristica interessante da avere poiché aggiunge un ulteriore livello di sicurezza. Tuttavia, i portafogli di BitPay sono tra i primi a utilizzare il protocollo di pagamento Bitcoin (BIP). Questa funzionalità convalida immediatamente che una transazione ha raggiunto la destinazione appropriata.


Avvolgendo

Bitpay è considerato affidabile da migliaia di aziende in tutto il mondo

BitPay è una delle soluzioni Bitcoin e Bitcoin Cash più sicure e semplici che ti consentono di completare le transazioni quotidiane. La società di elaborazione ti offre anche un paio di portafogli da cui puoi scegliere di tenere al sicuro la tua criptovaluta.

Naturalmente, uno dei maggiori vantaggi dell’utilizzo di BitPay è dal punto di vista del commerciante. La possibilità di eliminare e aggirare determinate commissioni di transazione e commissioni mensili è molto interessante. Ciò è particolarmente vero se sei abituato a essere fregato e offuscato da MasterCard e Visa su base regolare.

Nel complesso, ci piace BitPay. La piattaforma ti offre un paio di portafogli da utilizzare in base alle tue esigenze assicurando al contempo che la tua criptovaluta sia sicura. L’unica cosa che vorremmo vedere è davvero il supporto per più criptovalute. Tuttavia, se preferisci utilizzare Bitcoin, BitPay è un’ottima opzione per te.

“>

Previous Post
Fantom Coin Review 2019: tudo o que você precisa saber
Next Post
eToro Review – Правилният обмен ли е за вас?