15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Protezione delle risorse del portafoglio di criptovaluta dagli attacchi informatici

Nel tentativo di ottenere rapidi ritorni, gli hacker si sono rivolti a un’industria finanziaria per lo più non regolamentata; il mercato delle criptovalute. Negli ultimi anni, le valute digitali sono passate da un valore molto basso a milioni e miliardi di dollari. Forniscono anche un certo livello di anonimato, che fa appello a vari gruppi di hacker.

Rischi associati alla memorizzazione di criptovaluta

criptovalutaFonte: Bitcoinist.com

Gli aggressori informatici utilizzano una varietà di metodi per rubare criptovaluta agli investitori. Una delle tecniche molto utilizzate è attraverso l’uso di malware. Esistono tipi specifici di malware in grado di registrare l’attività su Internet per inviare informazioni a un hacker. Alcuni possono anche estrarre criptovaluta sui sistemi di individui ignari.

Anche gli hacker di valuta digitale scelgono scambi di criptovalute. Poiché le piattaforme di scambio facilitano lo stoccaggio, l’acquisto e la vendita di varie valute, devono immagazzinare molto valore. L’accumulo di queste enormi quantità di fondi attira i criminali informatici e talvolta attaccano gli scambi. È noto anche che le piattaforme di scambio Copycat sono emerse nel tentativo di ingannare le potenziali vittime.

Il trading di criptovalute comporta già rischi significativi a causa della sua volatilità dei prezzi. Tuttavia, se non sei attento alla sicurezza informatica, i profitti consistenti che realizzi potrebbero alla fine trasformarsi in una perdita. Di seguito troverai le migliori pratiche di sicurezza per proteggere i tuoi fondi crittografici.

Passaggi da intraprendere per proteggere il tuo portafoglio di criptovalute

1. Impiegare pratiche di account sicuro

Utilizza un indirizzo email univoco per ogni scambio su cui stai creando un account. A volte, i trader di criptovalute creano account su borse che offrono di scambiare monete singole. L’utilizzo della stessa email per ogni piattaforma potrebbe renderti suscettibile al phishing.

Dopo aver configurato l’account, utilizza una password complessa che contenga almeno dieci caratteri. Questi caratteri devono essere numeri misti, simboli e lettere maiuscole. Se non riesci a creare una password complessa, utilizza un gestore di password. Prova anche a cambiare la tua password ogni tre mesi.

Attiva l’autenticazione a due fattori dopo aver creato un account. Questo tipo di verifica garantisce che anche quando la tua password viene rubata, all’hacker verrà impedito l’accesso.

2. Utilizzare un portafoglio hardware

portafoglio di criptovalutaFonte: MobilePaymentsWorld

Se sei un investitore crittografico a lungo termine, devi utilizzare un portafoglio hardware per proteggere i tuoi fondi dagli attacchi di scambio. I commercianti raccomandano vivamente un portafoglio hardware a causa della sua natura privata.

I portafogli hardware utilizzano chip Secure Element per proteggere le chiavi private di un utente. Sono sempre offline, anche se sei connesso a Internet, il che li protegge dalle minacce informatiche online. Portafogli hardware di qualità possono essere collegati a un computer con malware e continuare a proteggere le chiavi private degli utenti.

3. Acquista una VPN

Le reti private virtuali sono strumenti che facilitano la privacy totale quando sei connesso a Internet. Si assicurano che terze parti non siano in grado di spiare la tua attività su Internet.

Una VPN ti protegge dalle reti Wi-Fi compromesse. Alcuni hacker attaccano il Wi-Fi pubblico per curiosare sull’attività Internet di coloro che sono collegati ad esso. Se stai effettuando una transazione mentre sei connesso a quella rete, le tue chiavi private sarebbero trapelate. Le VPN, tuttavia, ti proteggono da questo rischio.

Se ti piace anche scegli criptovalute che valorizzano la privacy, questo dovrebbe essere il primo strumento nella tua mente. Il tuo provider di servizi Internet e il governo possono collegarti al tuo portafoglio monitorando la tua attività su Internet. Devi prendere misure aggiuntive per garantire l’anonimato.

4. Proteggi il tuo sistema da malware

malwareFonte: MellanoxBlog

Il software dannoso, noto anche come malware, è ancora molto utilizzato dagli hacker per acquisire dati privati ​​dal tuo dispositivo. Per bloccare il malware, è necessario aggiornare il software sul dispositivo non appena sono disponibili aggiornamenti. È inoltre necessario scaricare un software anti-malware per impedire loro di entrare nel tuo computer.

Evita di visitare siti web ombreggiati e di fare clic sui link nelle email di mittenti che non conosci. Se devi scaricare un allegato, chiama prima il mittente per assicurarti che la sua email non sia stata compromessa. Installa ad-blocker su tutti i tuoi browser per evitare che vengano visualizzati anche annunci dannosi.

Conclusione

Molto probabilmente non esci mai di casa sbloccato quando esci. Non impiegare pratiche di sicurezza digitale per le tue finanze crittografiche equivale a lasciare la porta dei tuoi fondi sbloccata.

Puoi eseguire semplici passaggi come utilizzare un portafoglio hardware, una VPN, utilizzare pratiche di account sicure e proteggere il tuo dispositivo dal malware. In questo modo, i guadagni che potresti ottenere sul mercato rimarranno sicuri.

Immagine in primo piano: Pixabay.com

Previous Post
O que é negociação de margem de criptomoeda? | Guia do iniciante
Next Post
Как да играете онлайн поки за истински пари в Австралия