15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

6 criptovalute promettenti su cui investire nel 2019

Ci sono molte persone che hanno realizzato enormi guadagni investendo in criptovalute e loro

continuare a farlo facendo ancora le giuste scelte di investimento. Tuttavia, la maggior parte dei principianti lo ha ancora

difficoltà nel trovare le prossime criptovalute su cui investire nell’anno a venire.

Poiché può essere molto confuso iniziare con gli investimenti iniziali, il nostro articolo di oggi verrà presentato

alcune delle criptovalute più promettenti in cui puoi investire nel 2019.

1.Ripple (XRP)

ondulazionefonte: CryptoNinjas

Ripple è una delle migliori criptovalute in questo momento sul mercato. Ripple ha recentemente scalato il

classifica e ha superato la posizione di Ethereum come seconda criptovaluta secondo capitalizzazione di mercato.

Ripple è una startup sostenuta da venture capital che non ha mai tenuto un ICO (motivo per cui la SEC non lo considererà mai un titolo). La rete funge da servizio di regolamento finanziario globale per le banche, consentendo loro di effettuare transazioni direttamente e istantaneamente oltre i confini nazionali. Pertanto, Ripple è più mirato alle grandi istituzioni anziché ai singoli utenti.

Ha già collaborazioni con grandi banche in tutto il mondo e più istituzioni finanziarie lo sono

cercando di implementare tecnologie Ripple che utilizzano XRp come strumento di liquidità. Questo supporto istituzionale

e il fatto che sia al sicuro dalla regolamentazione SEC sono le ragioni per cui XRP sopravviverà alla battaglia delle altcoin.

La tecnologia Ripple è utilizzata dalla Banca centrale dell’Arabia Saudita, China LianLian International, americana

Express, PNC, SBI Holdings, Santander, Western Union e molti altri.

2. Bitcoin (BTC)

bitcoinfonte: bitcoin.org

Bitcoin è la prima criptovaluta al mondo e la tecnologia su cui si basano tutte le altre criptovalute

oggi è quello di BTC. Anche se la moneta sta subendo un deprezzamento piuttosto approssimativo, lo è

certo che la valuta digitale è qui per restare. Il motivo è che bitcoin ha raccolto un così grande

seguito e popolarità, che nessuno può ignorare.

Anche in periodi di breve durata non funziona molto bene, è comunque un buon candidato per molto tempo

investimento a termine. In termini di ROI, il tasso di crescita potrebbe essere inferiore rispetto ad altre criptovalute, ma è così

sarà sicuramente un investimento in criptovaluta meno rischioso. I prezzi di altre criptovalute sono pesantemente

risente delle variazioni di prezzo del Bitcoin, in quanto base del mercato crypto.

3.Ethereum (ETH)

ethereumfonte: Yahoo Finance

A giudicare dalle performance passate di Ethereum nel 2017, dove ha avuto una crescita del 3.000% in valore, il token ETH ha ancora molte potenzialità. Anche se ora le cose potrebbero sembrare scoraggianti (visto che ha perso la sua posizione n. 2 ed è scesa sotto la soglia dei $ 100), si deve tenere in considerazione che ha mantenuto quella posizione più a lungo e non è ancora sicuro per quanto tempo Ripple manterrà il suo rango.

La piattaforma che consente alle persone di creare applicazioni decentralizzate e lanciare i propri progetti e token. Ciò attirerà un’altra nicchia di clienti rispetto a quelli di Bitcoin e Ripple.

Anche se ci sono vari concorrenti che hanno aspetti simili delle app decentralizzate, Ethereum

è ancora il più alto di tutti ed è il più utilizzato, poiché il 90% degli ICO utilizza la piattaforma.

4. EOS

EOSfonte: Global Crypto Academy

EOS è anche una piattaforma di sviluppo dapp, ma include alcune soluzioni ai problemi di Ethereum

Rete. Ad esempio, per sviluppare una dApp su Ethereum è richiesto l’utilizzo di Solidity, un linguaggio di programmazione per smart contract. EOS invece fornisce servizi agli sviluppatori, come database e servizi di gestione account, che non richiedono alcuna conoscenza di programmazione.

EOS ha un altro punto di forza dal punto di vista tecnologico. È più veloce e ha un ridimensionamento maggiore

capacità rispetto a Ethereum. Mentre la rete Ethereum ha bisogno che gli utenti paghino il gas per poter eseguire

transazioni, EOS non ha commissioni sul gas in quanto l’approvazione della transazione è effettuata da un gruppo centralizzato

di 21 guardiani.

Le nuove monete non vengono prodotte attraverso l’estrazione, invece, i produttori di blocchi vengono votati dalla comunità.

5.Stellar (XLM)

stellarefonte: media

Stellar è una piattaforma che mira a fornire un servizio rapido, efficiente ed economico alle persone per il cross-

pagamenti alle frontiere. A differenza di XRP, Stellar si concentra sulla ristorazione per privati, non per grandi istituzioni.

Stellar offre una velocità di transazione inferiore a 5 secondi e commissioni nominali (ad esempio le rimesse di Tempo

dApp in esecuzione sulla blockchain Stellar ha una capacità di elaborazione di 600.000 transazioni per 0,01

DOLLARO STATUNITENSE).

Va anche notato che Stellar non utilizza un protocollo di prova del lavoro, il che significa che non lo fa

deve occuparsi della questione del consumo di energia che sta attualmente vivendo. Come finale

punto, Stellar ha firmato accordi con alcune delle più grandi aziende del settore tecnologico, inclusa IBM.

6. IOTA (MIOTA)

IOTAfonte: Hacker Noon

IOTA è diverso dalle altre piattaforme blockchain in quanto ha un’infrastruttura diversa che viene chiamata

il Tangle, progettato per consentire comunicazioni e transazioni veloci per le piattaforme IoT. Visto che sempre più elettrodomestici, automobili e dispositivi diventano connessi a Internet, lì

in futuro sarà necessario un protocollo affidabile.

A differenza dei tradizionali blockchain di mining, IOTA non ha miner, blocchi, nodi di verifica, come ogni dispositivo

elabora una transazione dopo averne verificata una precedente e la registra in un registro pubblico.

La partnership valutaria con grandi aziende come Deutsche Telecom, Microsoft, Volkswagen, DnB,

Bosch o Fujitsu, dimostrano che questo è un progetto solido.

Conclusione

Con questo concludiamo il nostro articolo sulle sei criptovalute che puoi investire nel 2019. Ci auguriamo di esserti stato d’aiuto nel tuo processo decisionale.

Immagine in primo piano: medium.com

Previous Post
(Parte IV) Como e onde comprar EOS (EOS)
Next Post
1xBit: Онлайн спортни залагания за собственици на крипто