15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Come acquistare Ethereum con carta di credito / debito

Ethereum è al secondo posto su CoinMarketCap, e per una buona ragione, in quanto ha visto un incredibile aumento di valore nel corso della sua esistenza. Non sorprende che, considerando la sua versatilità come piattaforma e la sua base di clienti / utenti in continua crescita, Ethereum sia anche una delle criptovalute più scambiate. Solo nel 2017, Ethereum ha registrato un aumento del valore del 4000%.

Gli ultimi anni hanno visto un incredibile aumento del numero di scambi di criptovaluta competenti e affidabili che oggigiorno assicurano che mettere le mani su un paio di token ETH possa essere fatto con relativa facilità, anche dai principianti.

All’inizio, chiunque volesse acquistare ETH aveva due opzioni principali: o il mio ETH (che può rivelarsi dispendioso in termini di tempo ed estremamente costoso) o acquistare token ETH dalla pletora di scambi di criptovaluta là fuori.

Questi scambi di criptovalute di solito accettano solo criptovalute in cambio di ETH o bonifico bancario. Tuttavia, poiché l’intero ecosistema crittografico ha iniziato a maturare, sempre più scambi di crittografia hanno iniziato ad accettare anche carte di credito / debito.

Pertanto, abbiamo compilato un elenco con alcuni dei migliori scambi che ti consentono di acquistare monete Ethereum solo con la tua carta di credito, oltre a tutti i passaggi richiesti e varie cose degne di nota da tenere a mente.

Aspetti da considerare prima di iniziare (tariffe, requisiti di verifica e area geografica)

Poiché le commissioni sono il più delle volte la principale fonte di reddito per i servizi di cambio, è importante indagare a fondo su questo aspetto prima di avventurarsi oltre. Tieni presente che alcuni scambi ti consentono anche di prelevare ETH direttamente sulla tua carta di credito e di debito, ma spesso non senza una commissione.

Fondamentalmente, tutti gli scambi richiedono che tu dimostri la tua identità prima di poter acquistare ETH utilizzando la tua carta di credito. Alcuni richiedono solo al commerciante di fornire un indirizzo e-mail valido, mentre altri potrebbero richiedere di scattare una foto di te stesso e della tua carta di credito. Questi requisiti spesso sono accompagnati da una serie di regole allegate e spesso differiscono da scambio a scambio, quindi assicurati di dedicare un po ‘di tempo a questo passaggio.

Poiché le criptovalute non sono perfettamente regolamentate nella maggior parte dei paesi, vale la pena controllare se lo scambio che hai in mente è disponibile nella regione in cui hai sede. Inoltre, tieni presente che le commissioni delle carte di credito variano da paese a paese.

Scambi crittografici che accettano carte di credito / debito

Alcuni degli scambi crittografici più popolari che accettano carte di credito / debito sono i seguenti:

  • CEX.io
  • Coinmama
  • Coinbase
  • Changelly
  • BitPanda

CEX.io

Con sede nel Regno Unito CEX.io è probabilmente uno dei più antichi e affidabili scambi di criptovalute. Ciò che è iniziato nella vita nel 2013, come fornitore di cloud mining è ora uno dei migliori scambi di criptovalute che offre app mobili, un’interfaccia user-friendly ed è disponibile nella maggior parte dei paesi in tutto il mondo.

Per acquistare Ethereum utilizzando la tua carta di credito su CEX.io, devi registrare un account, verificarlo e accedere alla sezione Carte. Configura la tua carta di credito e segui le procedure di verifica implicite. Una volta verificata la tua carta, puoi selezionare facilmente la quantità di ETH che desideri acquistare (o vendere) e completare il processo acquistando ETH quasi istantaneamente.

Tieni presente che il processo di verifica della carta potrebbe richiedere fino a 48 ore e richiede ai trader di scattare un selfie con la carta. CEX addebita il 3,5% e ulteriori $ 0,26 / $ 0,20 per i depositi con carta di credito. La tariffa forfettaria è di $ 3,80 per i prelievi con carta di credito (1,2% in più per i prelievi con Mastercard). Inoltre, nel prezzo dell’ETH che acquisterete è inclusa una commissione di servizio del 7%.

BitPanda

Un’altra ottima opzione è BitPanda, una borsa con sede in Austria nota per le sue commissioni relativamente basse. Fin dall’inizio, tieni presente che questo scambio non è disponibile per gli utenti al di fuori dell’Europa.

Una delle migliori caratteristiche di BitPanda è il fatto che accetta una vasta gamma di opzioni di pagamento in quanto supporta carte di credito come Visa e Mastercard, ma anche trasferimenti SOFORT, EPS, Giropay, SEPA, Neteller, Skrill e persino bonifici bancari online.

In generale, le commissioni della carta variano dal 3-4% in base al paese europeo di provenienza. Per quanto riguarda la verifica, è una delle più semplici del lotto in quanto richiede solo l’inserimento di un indirizzo email valido e di un account BitPanda. Gli operatori devono tenere presente che sono consentiti solo 3D-Secure (Mastercard) e Verified (Visa). La piattaforma richiede inoltre ai trader di confermare gli ordini tramite SMS o e-mail e solo dopo che possono inserire il resto dei dettagli di pagamento.

Coinbase

Coinbase è uno degli scambi più popolari al mondo con disponibilità in oltre 32 paesi (inclusi Stati Uniti e Canada). Il processo è semplice: devi registrare un account sul sito web e fornire una verifica dell’identità con foto per scopi KYC e AML. L’intero processo è veloce in quanto dovrebbe richiedere solo un paio di minuti.

Una volta verificato l’account e scelto il metodo di pagamento (accedi al file pagina dei metodi di pagamento, fare clic su + Aggiungi metodo di pagamento, selezionare Carta), il sistema procederà ulteriormente alla verifica della carta di credito o di debito tramite due transazioni di prova. La piattaforma ha una commissione standard del 3,99% che si applica a tutti i tipi di carte di credito indipendentemente dalla tua residenza.

Changelly

Anche se è rinomato come uno scambio utilizzato principalmente per il trading da criptovaluta, la piattaforma consente anche l’acquisto di ETH tramite carta di credito. È importante notare che Changelly ha varie restrizioni di acquisto in base al paese in cui risiedi.

Il processo di verifica è tra i più semplici in quanto richiede solo l’inserimento di un indirizzo email valido. L’unica potenziale delusione che i trader potrebbero incontrare durante l’utilizzo di Changelly è rappresentata dalle commissioni elevate.

Coinmama

L’ultimo della nostra lista è Coinmama, uno scambio di criptovaluta slovacco che consente anche ai trader di acquistare ETH utilizzando le loro carte di credito. L’aspetto più impressionante di questo scambio è il fatto che è disponibile in 226 paesi.

Oltre alla sua ampia disponibilità, Coinmama mira anche a stupire con la sua caratteristica che consente ai trader di acquistare fino a $ 150 di ETH senza richiedere alcun dettaglio di identificazione. Se desideri acquistare una somma maggiore, dovrai sottoporti a una semplice verifica del documento d’identità con foto. Per acquistare ETH, devi creare un account Coinmama, sottoporsi alle procedure di verifica sopra descritte ed effettuare il tuo ordine Ethereum.

Prima di concludere, vale la pena notare che, poiché Coinmama non dispone di un “portafoglio” integrato, è innanzitutto necessario assicurarsi di disporre di un portafoglio Ethereum. Ultimo ma non meno importante, non si può sfuggire al fatto che Coinmama ha commissioni più elevate rispetto ad altri scambi (6,15% per transazione + 5% per ogni transazione di credito / debito).

Ci auguriamo che questo elenco si riveli utile nei tuoi futuri impegni come trader di criptovalute di successo.

Previous Post
DuckDice Casino: NOVO jogo de dados Bitcoin com torneira Bitcoin!
Next Post
Топ 10 начина за закупуване на биткойн с предплатена карта