15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Come eseguire il backup dei codici 2FA di Google Authenticator

Google Authenticator è un ottimo modo per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza ai tuoi account online. Tuttavia, molti utenti evitano ancora di utilizzare l’autenticazione a 2 fattori. Ciò è dovuto alla preoccupazione che perderanno l’accesso alle proprie credenziali se qualcosa dovesse andare storto con i propri dispositivi. Imparare a eseguire il backup dei codici di Google Authenticator è un fattore essenziale quando si utilizza l’autenticazione a 2 fattori.

Fino a poco tempo (quando ho scambiato il mio iPhone e successivamente non sono riuscito ad accedere ai miei codici di autenticazione di Google), ero completamente all’oscuro della necessità di eseguire il backup di Google Authenticator. Sfortunatamente, il backup del tuo iPhone o Android non è sufficiente. Come quando ricarichi il tuo Google Authenticator su un nuovo telefono, non hai più accesso ai tuoi codici di Google Authenticator!

Cos’è Google Authenticator?

Google Authenticator è un’app gratuita che può proteggere i tuoi account dal furto di password. L’app per ios / android genera un codice casuale a 6 cifre che viene utilizzato per verificare la tua identità quando accedi ai tuoi account online. È molto facile da usare e configurare e offre un ulteriore livello di sicurezza chiamato “Autenticazione a due fattori” (2FA).

Se utilizzi l’autenticazione a 2 fattori, un intruso avrebbe bisogno sia della tua password univoca che dell’accesso al tuo dispositivo Google Authenticator per accedere al tuo account. Pertanto, protegge gli utenti da keylogger, ingegneria sociale, forza bruta e alcuni phishing. Inoltre complica l’uomo negli attacchi centrali.

Sicurezza online con VPN

Google Authenticator come autenticazione a 2 fattori

Se stai utilizzando Google Authenticator come livello di autenticazione a 2 fattori aggiunta per Gmail, Facebook o forse per un portafoglio o uno scambio crittografico, devi assicurarti di eseguire il backup dei codici di autenticazione di Google separatamente dal normale backup del telefono. Non solo, ma è necessario eseguire il backup di ogni codice separatamente. In caso di smarrimento del telefono, si blocca o nel caso in cui si permuta il telefono esistente. Questo è facilmente dimenticato, con l’eccitazione dell’ultima versione del tuo telefono.

Questi passaggi ti mostreranno cosa fare in caso di smarrimento del telefono attuale. No, se hai già perso il telefono. Poiché si tratta di un processo diverso e più complicato che a seconda del sito può comportare un recupero dell’account.

Come ripristinare Google Authenticator per un telefono smarrito

Backup di Google Authenticator o chiavi segrete

Quando attivi inizialmente Google Authenticator, ti viene fornito un codice QR per configurarlo. Inoltre, hai anche una chiave di backup o segreta che devi annotare, stampare e archiviare. In alternativa, puoi fare uno screenshot di questi per tenerli in un posto veramente sicuro. Questo è di gran lunga il modo più semplice per riottenere l’accesso al tuo account.

Se hai già annotato o catturato screenshot dei codici QR, non è necessario seguire questi passaggi.

abilitare Google Authenticator

Codici di backup di Gmail

Nel caso in cui non hai i tuoi codici di backup di Gmail (o li hai persi), ecco come recuperare i codici di backup per Gmail.

Completando questi passaggi, se hai perso l’accesso al tuo autenticatore di Google e ti viene chiesto di entrare in una verifica in due passaggi ma non sei in grado, puoi inserire uno dei tuoi codici di backup di 8 cifre per accedere nuovamente al tuo account. Puoi quindi abilitare Google Authenticator sul tuo nuovo telefono utilizzando l’opzione cambia telefono, che ti mostrerò a breve.

Dalla tua casella di posta Gmail clicca sul tuo nome nell’angolo in alto a destra. Quindi seleziona “Account Google“E quindi scegli “Sicurezza”.

Codici di backup di Gmail. Come eseguire il backup dei codici

Al centro dello schermo, scorri verso il basso e fai clic su “Verifica in due passaggi“. Se richiesto, inserisci la tua password.

Scorri verso il basso fino a Codici di backup

Codici di backup dell'account Google

Quando fai clic su “Mostra codici“Ti verranno quindi mostrati i codici a 10, 8 cifre.

Questi codici di backup di Gmail possono quindi essere stampati o scaricati da qui per essere conservati in un luogo sicuro, ma accessibile.

Come eseguire il backup dei codici di Google Authenticator

Ogni codice di Google Authenticator dovrà essere sottoposto a backup individualmente. Pertanto, se non disponi di screenshot dei tuoi codici QR o delle tue chiavi di backup / segrete, dovrai riattivare l’autenticatore dalle impostazioni di sicurezza su ciascun sito per riceverli nuovamente.

Il ripristino di questi sulla tua app di autenticazione di Google richiederà un po ‘più di tempo rispetto al processo di cui sopra per Gmail, poiché probabilmente dovrai inserire manualmente dall’app di autenticazione di Google e inserire le chiavi di backup / segrete che hai poi ottenuto.

Come ripristinare Google Authenticator su un nuovo telefono utilizzando il backup

I passaggi seguenti ti mostreranno come ripristinare il tuo Google Authenticator su un nuovo telefono dopo aver ricevuto il tuo codice QR o codici di backup / segreti.

Ripristino di Gmail utilizzando i codici di backup

Quando hai il tuo nuovo iPhone o Android, la prima cosa che devi fare è installare Google Authenticator sul tuo nuovo telefono che può essere scaricato da App Store o Google Play.

App Google Authenticator

Dopo aver scaricato e installato Google Authenticator, avvia Gmail.

Quindi, quando ti viene chiesto di inserire la verifica in due passaggi (se non sei in grado di fornire il codice) seleziona “Prova un altro modo”.

Utilizzo dei codici di backup per Gmail

Seleziona per inserire uno dei tuoi codici di backup di 8 cifre e inseriscili quando richiesto.

Verifica in 2 passaggi Prova in un altro modo Opzioni

Riceverai quindi una notifica tramite Gmail che uno dei tuoi codici di backup a 8 cifre è stato utilizzato per accedere. Da questa email Fare clic sul collegamento per aggiornare il tuo “Impostazioni della verifica in due passaggi‘.

Codice di backup di 8 cifre di Gmail per ripristinare l'account

In alternativa, puoi apri il tuo account Google, fare clic su Sicurezza, Verifica in due passaggi.

Selezionare “Cambia telefono” dalla sezione App Authenticator.

Google Authenticator Cambia telefono

Dovrai quindi eseguire nuovamente il processo di configurazione e scansionare il tuo codice QR per aggiungere i tuoi codici Gmail

I tuoi codici Gmail verranno quindi aggiunti nuovamente al tuo Google Authenticator.

Imposta Google Authenticator Gmail

Ripristino di altri codici

Apri Google Authenticator dal tuo telefono

Seleziona il “+ icona” nell’angolo in alto a destra dell’app. Selezionare “Inserimento manuale“E inserisci il nome dell’account.

Sarà quindi necessario inserire la chiave di backup / segreta di cui è stato eseguito il backup dal sito e conservata in modo sicuro.

Inserimento manuale dei codici di Google Authenticator

Previous Post
Guia para iniciantes sobre como comprar Bitcoin com Revolut 2021
Next Post
Binance Earn: Печелете лихва върху вашите крипто активи