15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Exodus Wallet Review & Tutorial 2021: il miglior portafoglio gratuito di criptovaluta

In questo Recensione del portafoglio Exodus per il 2021, Ti guiderò attraverso le basi, ad esempio come inviare e ricevere criptovalute. Spiega tutte le funzionalità del desktop Exodus & portafoglio mobile, come le loro nuove app, e anche come integrare il tuo Portafoglio hardware Trezor.

Exodus è stato uno dei primi portafogli che abbia mai usato e che uso ancora oggi. È un fantastico portafoglio di criptovaluta che è stato creato per i principianti in mente. In effetti, è il portafoglio che consiglio ai miei amici e alla mia famiglia. In realtà ho scaricato Exodus per mio nonno di 80 anni in modo che potesse gestire e archiviare facilmente la sua crittografia.

Cos’è Exodus?

Exodus è un portafoglio multi-criptovaluta, che è incredibilmente facile da usare con il suo design elegante e intuitivo. Exodus è stata fondata nel 2015 da JP Richardson e Daniel Castagnoli. Exodus è disponibile per il download su desktop e dispositivi mobili, consentendo agli utenti di gestire facilmente le proprie risorse crittografiche ovunque.

Exodus è disponibile per il download su Windows, Mac e Linux così come Google Play e il App Store.

Recensione del portafoglio Exodus

Supporta oltre 100 diverse criptovalute, inclusi i token ERC20 basati su Bitcoin ed Ethereum. Gli utenti possono facilmente scambiare all’interno del portafoglio, gestire i propri file Trezor Hardware dispositivo e accedi ad app popolari come Compound Finance senza dover lasciare la comodità del loro portafoglio.

Criptovalute supportate

Exodus attualmente supporta più di 125 token, a cui l’elenco viene continuamente aggiunto. I token supportati includono Bitcoin, Ethereum, Litecoin, UNI, CRO, Monero XRP, XLM, nonché monete stabili come DAI. Questi token possono essere utilizzati per inviare, ricevere, scambiare e guadagnare interessi, tutto all’interno di Exodus.

Quali criptovalute supporta Exodus?

È possibile trovare l’elenco completo delle criptovalute supportate dal portafoglio Exodus Qui.

Commissioni Exodus

A differenza di uno scambio, Exodus non addebita commissioni per il ritiro dal proprio portafoglio. Tuttavia, ti verranno addebitate le commissioni di rete che vengono pagate ai miner per l’invio di una transazione. Oltre alle commissioni che vanno alla rete, Exodus non addebita commissioni per l’invio o la ricezione.

Sfortunatamente, Exodus non consente agli utenti di modificare le commissioni di transazione. Questo può essere incredibilmente frustrante quando le tariffe del gas Bitcoin o Ethereum sono elevate. Si spera che questa sarà una funzionalità che includeranno in futuro.

Exodus guadagna da una piccola parte dello spread sugli scambi di attività. Questi sono in genere tra il 2% e il 5%.

Crypto supportato su Exodus

Exodus è sicuro?

A differenza delle piattaforme di custodia come Binance o Coinbase, Exodus non gestisce né archivia le tue chiavi private. Quindi, nello sfortunato caso in cui Exodus fosse mai stato violato, le tue risorse crittografiche sarebbero al sicuro.

Inoltre, non possono visualizzare, accedere o controllare il tuo portafoglio in alcun modo perché tutte le informazioni del tuo portafoglio sono archiviate localmente sul tuo computer.

Quanto è sicuro Exodus Wallet

Exodus non può visualizzare o reimpostare la tua password e non dispone di informazioni in relazione alle tue 12 parole segrete o chiavi private. Con Exodus, hai il controllo completo del tuo account e la sicurezza è sotto il tuo controllo.

Exodus sarà sempre e solo sicuro quanto il computer su cui è installato, le tue procedure di sicurezza o la sicurezza con cui conservi le tue chiavi private.

Sfortunatamente, Exodus deve ancora includere 2FA sul proprio desktop o portafoglio mobile. Personalmente credo che sarebbe una grande aggiunta aggiungere qualcosa come una YubiKey per aumentare la sicurezza.

Chiavi private Exodus

A differenza di molti portafogli di criptovaluta, Exodus consente agli utenti di accedere alle proprie chiavi private. Consentire agli utenti di avere il controllo completo sulle proprie risorse crittografiche. Queste chiavi private, note anche come frase di backup o “Frase seme di ripristino” (in Exodus) sono estremamente importanti e non dovrebbero mai essere condivise (nemmeno con il supporto di Exodus).

Chiavi private Exodus

Se dovessi dimenticare improvvisamente la tua password o perdere / danneggiare il tuo laptop o PC su cui è installato Exodus, queste sono le chiavi per ripristinare il tuo portafoglio. La frase seme di ripristino è composta da 12 parole e deve essere scritta in ordine, scritta correttamente e conservata in un luogo sicuro offline.

Non condividerli con altri, a meno che tu non voglia che abbiano accesso ai tuoi fondi. La tua frase seme di ripristino può essere trovata in “Impostazioni”, “Backup” e “Frase seme di ripristino”.

Supporto Exodus

Esistono diversi modi per contattare l’assistenza Exodus. Exodus ha un elenco molto completo di domande frequenti che dovrebbero rispondere a qualsiasi domanda di base. Tuttavia, se è necessario ulteriore supporto, è possibile inviare un’e-mail al supporto Exodus, inviare un messaggio tramite Twitter o contatta il loro helpdesk.

Ho utilizzato personalmente il Supporto e-mail Exodus alcune volte. A differenza di altre piattaforme, le ho trovate estremamente utili e hanno dato una pronta risposta. Ovviamente, durante i mercati rialzisti, i tempi di risposta possono rallentare.

Supporto per Exodus

Portafoglio mobile Exodus

Exodus ha rilasciato il suo app mobile il 1 ° luglio 2019. La grande notizia è che per quelli di voi che hanno installato Exodus sul desktop, è ora possibile sincronizzarlo con la loro nuova app mobile. L’app mobile ti consente di inviare, ricevere e scambiare le tue criptovalute in movimento.

Portafoglio mobile Exodus per Apple & amp; Android

Inoltre, uno dei grandi vantaggi di averlo disponibile su un’app mobile è che puoi utilizzare la sicurezza dal tuo telefono cellulare, come una tecnologia per il viso o le impronte digitali come un ulteriore livello di sicurezza. L’app mobile è disponibile da entrambi Google Play o il App Store.

App di portafoglio Exodus

Exodus Apps è la loro ultima grande release. Consentire agli utenti di esplorare e scoprire modi per fare di più con le loro criptovalute, come guadagnare interesse con le app DeFi come Compound Finance, direttamente dal portafoglio Exodus.

Questo nuovo layout può essere attivato e disattivato all’interno delle impostazioni.

App premio Exodus

Ricompense

Con Exodus Rewards, ora puoi iniziare a guadagnare interessi sulle tue criptovalute tramite lo staking. Basta depositare artisti del calibro di Cardano, Cosmos e Tezos e guadagnare interessi attualmente fino al 9,27%. Con l’app integrata direttamente nel tuo portafoglio, rende lo staking facilmente accessibile a chiunque, anche ai principianti. Inoltre, è un ottimo modo per guadagnare entrate passive su criptovalute che altrimenti sarebbero potenzialmente inattive in un portafoglio.

Exodus Crypto Rewards

App di finanza composta

Exodus sta espandendo la sua piattaforma per diventare più di un semplice portafoglio crittografico e mira invece a diventare un portale per accedere alla nuova Internet decentralizzata o DeFi. Per quelli di voi che utilizzano il portafoglio Exodus, potrebbe interessarvi sapere che potete guadagnare interessi su DAI con l’app Compound Finance.

Per ulteriori informazioni su Compound Finance puoi consultare il mio tutorial qui.

Exodus Wallet Compound Finance

Utilizzando Compound with Exodus, gli utenti sono attualmente in grado di prestare (o depositare) DAI, tutto questo può essere fatto in un paio di clic. Dopo aver prestato le tue risorse al protocollo Compound Finance, accumuli interessi ogni volta che viene estratto un blocco Ethereum.

Azioni Exodus

Con le azioni, i clienti di Exodus possono ora riservare l’interesse a partecipare alla loro IPO (offerta pubblica iniziale).

Lavorando con Cartolarizza, Exodus è a capo di una piattaforma di investimento legale e conforme alle normative per l’emissione di azioni di capitale. Affermano che “stanno sperimentando un’offerta di regolamento A delle nostre azioni ordinarie. Se l’offerta dovesse andare avanti, questo quadro giuridico mondiale andrà oltre i vecchi “token” ICO ed estenderà il potenziale dei nostri clienti di diventare effettivi proprietari di Exodus Movement, Inc. “

Exodus condivide l'IPO

Se le azioni azionarie andranno avanti, ogni azione sarà rappresentata digitalmente e protetta dalla blockchain di Ethereum. Tutto questo sarà gestito tramite la nuova applicazione Exodus Shares.

App SportX

SportX è una piattaforma di scommesse sportive che ora può essere utilizzata nelle app Exodus Wallet. Piazza scommesse su sport ed eSport con i tuoi gettoni Dai. Non è disponibile la configurazione dell’account per accedere a SportX, ma l’accesso dipende dalla tua posizione.

Esodo & Partnership di Trezor

Exodus ha collaborato con Portafoglio hardware Trezor in modo da poter proteggere e gestire le tue risorse crittografiche. Collegamento Trezor al tuo portafoglio desktop Exodus puoi inviare, ricevere e scambiare le tue risorse direttamente dalla sicurezza del tuo portafoglio hardware.

Puoi anche monitorare le prestazioni del tuo portafoglio Trezor con grafici e dettagli di mercato. Quando scambi i fondi dal tuo Trezor non devi spostare i tuoi fondi su un portafoglio o uno scambio diverso. Inoltre, non dovrai aspettare mentre invii fondi da (o verso) uno scambio o pagare eventuali commissioni aggiuntive.

Da allora Trezor ha rilasciato la sua Trezor Suite per gestire il tuo portafoglio hardware e il tuo portafoglio crittografico, fai clic qui per saperne di più.

Che cos’è un portafoglio hardware Trezor?

Trezor è un portafoglio hardware lanciato nell’agosto 2014 ed è stato il primo portafoglio hardware Bitcoin. Con un Trezor le tue chiavi private vengono archiviate offline all’interno del dispositivo e quindi uno dei modi più sicuri per archiviare le tue risorse.

Ci sono 2 diversi tipi di offerte di portafoglio hardware di Trezor che sono i Trezor Modello T e il Trezor One. Il Trezor One è considerato il Gold standard, mentre il nuovo modello Trezor Model T è la loro scelta Premium con un touchscreen a colori.

Collegamento di Trezor ed Exodus

Conclusione

⭐⭐⭐⭐⭐

Valutazione: 4,5 su 5.

Personalmente adoro il portafoglio Exodus, ho provato e testato molti portafogli di criptovaluta nel corso degli anni ed Exodus è ancora di gran lunga uno dei miei preferiti. Non solo l’abilità utente e il design sono eccezionali, ma continuano a migliorare continuamente con funzionalità come le app.

Capisco che molti utenti avranno un Ledger e non un Trezor, quindi questa integrazione non porterà alcun vantaggio. Come qualcuno che possiede entrambi i portafogli hardware, è bello trovare una piattaforma che integra Trezor. Anche se Trezor ha ora rilasciato Trezor Suite, continuerò a utilizzare la combinazione corrente.

Quando guardi Exodus Punteggio di Trust Pilot, è una borsa mista con una valutazione di 2,7 / 5. Personalmente, non ho riscontrato alcun problema e non direi che Exodus è una truffa, ma le loro commissioni possono essere elevate e questo è un aspetto negativo. Vorrei poter modificare le mie commissioni GAS quando effettuo una transazione. Inoltre, vorrei anche un’opzione per 2FA, sarebbe fantastico se fossero in grado di integrare artisti del calibro di YubiKey che piattaforme come Binance e Blockchain.com hanno recentemente fatto.

Ma nel complesso Exodus è un ottimo portafoglio adatto ai principianti ed è scaricabile gratuitamente.

Guide passo passo Exodus

Di seguito è riportato un elenco di guide passo passo, per iniziare a connettere il tuo dispositivo Trezor, inviare, ricevere e scambiare all’interno del portafoglio desktop. Per una guida più dettagliata, guarda il mio tutorial completo.

Collegamento dell’hardware Trezor con Exodus Wallet

Collegare il tuo portafoglio hardware Trezor con Exodus è semplice da fare e richiede alcuni passaggi come mostrato di seguito;

All’interno di Exodus, vai a “impostazioni“A sinistra, riquadro del navigatore. Quindi seleziona “dispositivi“Dalle schede nella parte superiore dello schermo.

Se è la prima volta che colleghi il tuo portafoglio Trezor, dovrai farlo installare il “Ponte di Trezor“. Questo può essere installato solo su un browser Chrome come Google Chrome, Firefox o Brave Browser, sfortunatamente non è disponibile su Safari. Sarà necessario selezionare il sistema operativo associato e installare l’ultima versione del bridge Trezor. Una volta scaricato il bridge, sarà necessario seguire una semplice procedura guidata di installazione per completare la configurazione.

Download del ponte Trezor

Se non hai ancora configurato e creato il tuo portafoglio hardware Trezor, dovrai andare su https://trezor.io/start/ per configurarlo, ma da Hardware Wallets dovrai assicurarti che il “Rileva il mio Trezor“Passa a”Sopra“.

Aggiornamenti di Trezor

Se il tuo dispositivo richiede un aggiornamento del firmware, ti verrà richiesto in Exodus di “Aggiorna ora”, dovrai quindi confermare sul tuo Trezor facendo clic sul segno di spunta verde. Trezor si aggiornerà e si riavvierà e ti verrà richiesto sullo schermo quando l’aggiornamento è completo.

Exodus ti chiederà quindi se desideri accoppiare il tuo Trezor, fai clic su “Collegare“.

Il tuo accoppiamento verrà quindi avviato ed Exodus recupererà e caricherà i tuoi saldi Trezor e la cronologia delle transazioni. Questo può richiedere alcuni minuti per completare.

Una volta che il dispositivo è stato accoppiato con successo, riceverai una notifica sullo schermo e sarai in grado di visualizzare eventuali saldi e risorse rimanenti. Fai clic su “Continua nel portafoglio”.

Abbinamento di Trezor riuscito

Invio & Ricevere Crypto con Trezor Hardware Wallet

Per inviare o ricevere fondi da o verso il tuo portafoglio Trezor, segui semplicemente i soliti passaggi per inviare e ricevere la tua criptovaluta in Exodus. Tuttavia, quando invii transazioni ti verrà richiesto di confermare sul tuo dispositivo Trezor come ulteriore livello di sicurezza.

Trezor Conferma transazione

Come inviare fondi su Exodus Desktop

Se desideri inviare i tuoi fondi al di fuori del tuo portafoglio, allo scambio di criptovaluta o ad un altro portafoglio, puoi farlo facilmente dall’interno di Exodus.

In primo luogo, dovrai selezionare “Portafoglio“Dalla parte superiore dello schermo. Quindi seleziona la criptovaluta che desideri inviare dall’elenco a sinistra e scegli “Spedire“.

Invia Bitcoin da Exodus Desktop Wallet

Inserisci l’indirizzo crittografico del destinatario o esegui la scansione del codice QR. Quindi inserisci semplicemente la quantità di Bitcoin che desideri inviare e fai clic su “Invia” dopo aver controllato la tariffa di rete e il saldo rimanente.

Come ricevere fondi su Exodus Desktop

Quando invii fondi al tuo portafoglio, devi prima conoscere il tuo indirizzo pubblico a cui inviarli. Questo è il tuo indirizzo di “ricezione” ed è specifico per il tipo di criptovaluta che desideri ricevere.

Dal pannello di navigazione, seleziona “Portafoglio“E quindi seleziona la criptovaluta che desideri ricevere.

Fare clic su “Ricevere“. È quindi possibile copiare l’indirizzo, stamparlo, inviarlo tramite posta elettronica o visualizzarlo su Blockchain e trasmetterlo al destinatario.

Ricezione di fondi nel tuo portafoglio desktop Exodus

Come scambiare Crypto su Exodus

Vai a “Scambio“Nella parte superiore dello schermo.

Scegli la criptovaluta che desideri scambiare, dal menu a discesa a sinistra.

Fai clic sulla criptovaluta che desideri ricevere, dal menu a discesa a destra.

Inserisci l’importo che desideri cambiare

Clicca sul “Scambio“Pulsante

Scambiare criptovaluta usando Exodus

Per scaricare l’ultima versione di Exodus, controlla il loro sito web https://www.exodus.io/releases/

Previous Post
DarkMarket fork ‘OpenBazaar’ será lançado
Next Post
Подкрепете преглед и урок 2021 г. – Търгувайте „Всичко до каквото и да било“