15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Partito politico australiano cavalcando Blockchain

Ultimamente l’Australia si è ritagliata un posto speciale nella sfera dei Bitcoin. Dai rapporti che indicano l’australiano Craig Steven Wright come l’uomo dietro il personaggio di Satoshi Nakamoto, alla prima IPO mineraria di Bitcoin, l’Australia è ovunque nelle notizie sui bitcoin. Questa volta, è un piccolo partito politico marginale che sta evidenziando il posto dell’Australia nella mappa bitcoin. La NVB, che sta per Neutral Voting Block, sta cercando di cambiare il volto della politica australiana, e finora è riuscita a cambiare il volto del processo elettorale all’interno del partito. Questo è il primo partito noto a utilizzare i voti basati su blockchain per eleggere i suoi candidati / rappresentanti.

Blockchain e Liquid Democracy (LD)

La NVB propone un sistema per applicare un concetto chiamato Liquid Democracy, in cui la blockchain è uno strumento fondamentale. Liquid Democracy (LD) è una sorta di ibrido tra una democrazia diretta – un sistema in cui i cittadini votano direttamente su ogni questione politica invece di avere i loro rappresentanti eletti che lo fanno per loro – e una democrazia rappresentativa – un sistema in cui i cittadini eleggono i funzionari per rappresentare i loro interessi e votare la politica per loro conto. LD opera dando ai cittadini il diritto di eleggere un rappresentante, conferire il loro voto a una persona che ritengono essere esperta sull’argomento politico o votare direttamente sull’argomento politico.

In questo giorno ed età in cui milioni di persone votano, Internet è l’unico possibile abilitatore di LD. All’interno di Internet, la blockchain è lo strumento cruciale. I cittadini possono discutere le formulazioni delle politiche online in vari forum e quindi votare attraverso la blockchain. Il voto stesso funzionerà come una sorta di “transazione”, in modo tale che il voto possa essere “depositato” direttamente nelle urne o depositato nel “portafoglio” di un dato rappresentante, che si tratti di un rappresentante eletto o di un esperto che il dato l’elettore si fida di depositare il proprio voto nelle urne.

Responsabilità attraverso la Blockchain

Dopo la votazione, il risultato apparirà immediatamente nelle urne – o nelle caselle, poiché potrebbe essere necessario disporre di un’urna per un voto “sì” e una separata per un voto “no”, ad esempio. Poiché ogni “transazione” può essere tracciata sulla blockchain, se gli elettori hanno conferito il loro voto a un esperto o a un rappresentante eletto, saranno in grado di vedere come queste persone hanno “depositato” il loro voto nelle urne.

Ciò significa che anche se l’esperto di fiducia o il funzionario eletto ha depositato un determinato voto in un modo diverso da quello previsto, l’elettore riprenderà a sua volta il voto alle prossime elezioni. Anche il segreto elettorale può essere mantenuto grazie alla crittografia. Tutti i voti saranno pseudonimi, in modo tale che nessuno sarà in grado di sapere come ha votato ogni individuo a meno che quell’individuo non riveli la propria identità. Tuttavia, gli elettori potranno controllare le urne e vedere dove e come è stato depositato il loro voto pseudonimo.

Iscrizione a NVB BlockchainEcco un grafico che mostra l’andamento dell’appartenenza al partito. La quantità di persone che si uniscono alla NVB ha iniziato ad accelerare all’inizio di quest’anno. Per gentile concessione di http://nvbloc.org/

NVB come pioniere

L’NVB sta attualmente utilizzando la blockchain per il voto interno del partito, sperando che un numero sufficiente di persone abbraccerà la loro piattaforma. Il loro obiettivo immediato è quello di prendere 6 seggi al Senato, a quel punto la NVB è convinta che saranno in grado di ribaltare la situazione e mostrare alla gente i vantaggi di votare per loro. In teoria, dovrebbe essere il miglior partito per cui votare poiché ognuno dei suoi membri avrà il diritto di esprimere la propria opinione su ogni singolo voto che il partito fa in parlamento. Nessun’altra parte attualmente lo offre.

Nome raccordo

Ciò significa che l’unica piattaforma elettorale del partito dovrebbe essere quella di portare la volontà del popolo nell’arena politica. In altre parole, la NVB è l’unico partito che dà voce ai cittadini invece di proporre slogan per il Giorno delle elezioni con lo stampino e poi fare tutto ciò che ritengono opportuno una volta eletti. Proprio per questo la prima parola del nome del partito è “neutra”. La festa è lì solo per rappresentare la volontà delle persone portate direttamente a loro attraverso la blockchain.

Pensieri finali

Questo è probabilmente il partito politico più responsabile di fronte alla terra, l’unica cosa che resta da vedere è se ci riusciranno. In ogni caso sono già riusciti a portare in politica la blockchain, che è di per sé una rivoluzione. Ancora una volta, gli australiani stanno aprendo la strada nel regno della blockchain, un’impresa che si spera che più parti in tutto il mondo possano emulare. A seconda del successo e della quantità di copertura che l’NVB ottiene, forse inizierà la pressione sui funzionari eletti per cambiare l’attuale – obsoleto – sistema di voto in uno basato su blockchain..

Clicca qui per andare al sito web ufficiale di NVB (Flux)

Previous Post
Hard Fork Ativado pelo Usuário: O Plano de Contingência Bitmain BIP148 UASF
Next Post
Една (битова) монета да ги управлява всички? – Транзакции, вилици, мащабируемост и децентрализация