15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Il mito della spirale mortale mineraria di Bitcoin

Bitcoin Mining Death Spiral

I prezzi dei bitcoin sono scesi di circa l’80% rispetto a questo periodo lo scorso anno, ma il tasso di hash è circa 3 volte maggiore rispetto a quello che era allora. Ciò significa che è più difficile estrarre, il che costringe i minatori a investire in più attrezzature, e la loro ricompensa fiat – che è necessaria per pagare i loro costi operativi – è inferiore. Tuttavia, in queste condizioni difficili, Bitcoin ha evitato la famigerata spirale mortale del mining, in cui il tasso di hash scende così rapidamente che la rete non riesce ad adattarsi in tempo e diventa praticamente inutile. Tuttavia, anche dopo aver visto rapporti e feed Twitter che mostrano i minatori che gettano via le loro attrezzature minerarie, non abbiamo visto il ritardo previsto nella regolazione della difficoltà che deriva da una drastica, improvvisa mancanza di potenza di calcolo sulla rete. Significa che abbiamo evitato la temuta spirale mortale dell’estrazione di Bitcoin o che ci colpirà inavvertitamente??

La teoria dei giochi è la chiave per comprendere la probabilità di una spirale mortale mineraria di Bitcoin

Il primo aspetto della cosiddetta Bitcoin Mining Death Spiral che è importante capire è la scelta. Il mining di bitcoin è ora dominato dagli ASIC, il che significa che i minatori possono solo indirizzare le loro apparecchiature verso diversi blockchain compatibili con i loro minatori ASIC SHA256. Quando Bitcoin Cash si è biforcato da Bitcoin, il timore principale era che ci sarebbe stata una guerra di hash e che Bitcoin Cash sarebbe stato in grado di attirare un numero sufficiente di minatori per mandare in crash la rete Bitcoin. Tuttavia, gli incentivi funzionano in entrambi i modi e se un numero sufficiente di minatori lascia Bitcoin per un’altra rete, il tasso di hash diminuirà e questo potrebbe aprire opportunità per i minatori di tornare in Bitcoin dopo un breve periodo di tempo poiché l’altra rete diventa più affollata.

Ciò espone il pensiero a breve termine rispetto a quello a lungo termine che i minatori devono bilanciare per operare con successo. In molti casi, essere un miner di successo implica operare in perdita per un periodo di tempo, specialmente nell’era del mining ASIC. In altri casi, potrebbe comportare il passaggio a un’altra blockchain, ma questi switch hanno delle implicazioni. I minatori devono avere un’idea di ciò che sta accadendo nel mercato e di come altri minatori potrebbero reagire ai cambiamenti nel panorama minerario. Pertanto, giocano ripetutamente a questo gioco di scelta l’uno con l’altro. Una volta che questo gioco viene giocato più volte, emerge un modello di comportamento.

Il caso Bitcoin Cash

Tornando al fork di Bitcoin Cash, c’era un incentivo iniziale per i minatori ad abbandonare il mining di Bitcoin a favore del mining di Bitcoin Cash. Molti lo hanno fatto e Bitcoin è diventato lento. Ciò ha innescato un aggiustamento della difficoltà al ribasso e un calo del prezzo di Bitcoin. Entrambi erano temporanei. A lungo termine, Bitcoin ha terminato con un picco di circa dieci volte il tasso di hash che aveva alla vigilia del fork di Bitcoin Cash.

Può un cambiamento di prezzo innescare una spirale mortale mineraria di Bitcoin?

Bitcoin ha evitato un’improvvisa carenza di potenza mineraria in seguito al fork di Bitcoin Cash. Molti direbbero che ciò è dovuto a un successivo rialzo dei prezzi che ha avvolto i mercati delle criptovalute nel loro complesso. Pertanto, un calo dei prezzi sostenuto come quello che abbiamo visto nel 2018 potrebbe innescare una spirale mortale nel mining di Bitcoin. Tuttavia, un numero sufficiente di minatori dovrebbe essere in grado di estrarre in perdita legale per mantenere le loro operazioni in esecuzione temporaneamente fino a quando il mercato non si riprenderà..

In ogni caso, molti dei costi che i miners hanno sostenuto sono affondati, soprattutto quando si tratta di minatori ASIC che sono orientati a lavorare su reti SHA256. Pertanto, i minatori possono scegliere tra lasciare al minimo le loro macchine e non ottenere alcun ritorno su di esse o estrarre in perdita. In tal caso, ci saranno minatori che smineranno in perdita invece di gettare le loro attrezzature per le strade.

Il diavolo è nei dettagli

La progressione della difficoltà di mining durante il 2018, mostra come ci siano minatori là fuori disposti a minare attraverso rendimenti decrescenti e persino aggiungere potenza di mining alla rete. Se fino ad ora, la maggior parte dei minatori non stava estraendo in perdita ma piuttosto con un tasso di rendimento decrescente in fiat, allora quando il prezzo scende al di sotto di un certo punto i minatori inizieranno a estrarre in perdita, ma poiché i margini stavano diminuendo durante l’anno i minatori lo erano aggiungendo potenza di mining alla rete. Molti probabilmente stavano giocando a una partita di pollo con altri minatori, pensando di avere abbastanza muscoli finanziari per emergere con sostanziali vantaggi di mercato quando il mercato si riprenderà, se fossero riusciti a ottenere altri minatori su cauzione.

A questo punto un numero significativo di quei miner sta già estraendo in perdita, ma la difficoltà della rete si è adattata e la quota di mercato della maggior parte dei mining pool è rimasta uguale. Ciò dimostra che anche questo gioco del pollo non ha cambiato in modo significativo il panorama minerario, al di là di una riduzione complessiva della potenza mineraria per la quale la rete si è adattata bene.

Una mitica spirale mortale mineraria di Bitcoin

Dai dati che abbiamo in ogni punto di svolta nella storia di Bitcoin, sembra che gli aggiustamenti della difficoltà di rete, la teoria dei giochi e le scelte razionali dei minatori, ci abbiano tenuto lontani dalla temuta spirale mortale del mining di Bitcoin. Ciò significava che la spirale della morte è più un mito o una possibilità teorica, che una realtà. Chiunque scommetta sulla realizzazione di una spirale mortale nel mining di Bitcoin e di conseguenza significative limitazioni della rete, potrebbe scommettere sul cavallo sbagliato.

Previous Post
Plano de Bitcoin do Partido Pirata da Islândia
Next Post
Kraken и Poloniex се разбиха поради DDoS?