15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Inseguendo il prezzo 2016 di Bitcoin

Bitcoin nel 2016

Gli appassionati di tutto il web seguono da qualche anno il prezzo di Bitcoin. Man mano che l’esperimento progredisce e più follower si uniscono alla folla, c’è più interesse per la futura valutazione di Bitcoin. Ciò è particolarmente vero ora, dato che i premi minerari dovrebbero dimezzarsi durante l’estate del 2016. La saggezza convenzionale porterà tutti a credere che dimezzare i premi spingerà il prezzo più in alto. Sebbene questo sia un fattore importante, dato che la scarsità di qualsiasi asset desiderato ne farà salire il prezzo, ci sono più fattori che possono influenzare il prezzo di Bitcoin nel 2016 e oltre. Il valore di Bitcoin durante il 2016 dipenderà da ciò che accadrà con l’economia mondiale in generale, dai fattori che influenzano la domanda di Bitcoin in generale e dal modo in cui Bitcoin viene visto. La scarsità delle ricompense in monete non sarà l’unico fattore.

Eventi che interessano Bitcoin

Molti eventi economici sono in qualche modo legati al cambiamento nella valutazione di Bitcoin quest’anno. Il più ovvio sarebbe il “panico Grexit” circa 6 mesi fa, associato alla decelerazione della Cina. Nel caso della Grecia, i timori sul collasso economico sembrano essere finiti, almeno nel breve periodo. A meno che un altro membro dell’euro fortemente indebitato – e ce ne sono parecchi – non vacilli, sembra che Bitcoin non riceverà una grande spinta dai problemi economici nella zona euro.

Il rallentamento economico della Cina, probabilmente, continuerà. A meno che non sarà più ripido del previsto, probabilmente avrà un effetto moderato sulla valutazione di Bitcoin. Il rallentamento della Cina ha influito sul prezzo delle materie prime fisiche, e quelle sembrano sul punto di continuare a scendere. Con il calo dei prezzi delle materie prime fisiche, Bitcoin ha visto un rafforzamento generale.

Materia prima virtuale vs merce fisica

Durante il 2015, c’è stata una relazione inversa tra i prezzi della prima merce / valuta virtuale e delle materie prime tradizionali come l’oro e il petrolio. Se esiste una correlazione tra i due, il rallentamento economico cinese può avere un effetto più positivo sulla valutazione di Bitcoin del previsto. Tuttavia, qualsiasi analista che cerchi di trovare una correlazione tra i prezzi delle materie prime e Bitcoin, potrebbe sovraccaricare gli argomenti o ignorare alcuni presupposti di base.

diminuzione dell'oroNegli ultimi 2 anni, il valore dell’oro è diminuito nel complesso. Fonte: www.nasdaq.com

Per capire quale potrebbe essere la correlazione, se ce n’è, è necessario guardare ad alcune commodity che avranno un effetto più diretto sui fattori di produzione di Bitcoin e / o costo di transazione, e poi provare a capire come il loro prezzo potrebbe influenzare la criptovaluta. A tal fine, il prezzo del petrolio sembra essere quello più evidente. Il petrolio viene utilizzato principalmente per produrre energia, quindi l’ipotesi è che se il prezzo del petrolio è basso, il costo di produzione di energia dai derivati ​​del petrolio sarà inferiore. Ciò avrà un impatto sui mercati energetici nel suo complesso, una parte del quale influenzerà il costo del mining di Bitcoin.

Nel complesso, i costi energetici più economici dovrebbero avere un effetto positivo sulla redditività delle operazioni di mining di Bitcoin. Con il dimezzamento dei premi Bitcoin, questo potrebbe neutralizzare qualsiasi possibile aumento delle transazioni, poiché la redditività sarà in qualche modo protetta da costi di produzione inferiori. Se il prezzo dell’energia ha una correlazione con il prezzo del Bitcoin, ciò potrebbe moderare gli aumenti attesi del valore di Bitcoin a causa del dimezzamento dei premi minerari.

Grafico BitcoinPrezzo del Bitcoin in dollari USA negli ultimi 2 anni. Nel complesso è diminuito, proprio come l’oro, ma mostra segni di ripresa a differenza dell’oro. Fonte: blockchain.info

Per le persone che guardano al Bitcoin come a una riserva di valore, che è ciò che sembrava incoraggiare gli acquisti di Bitcoin durante il “ panico Grexit ” e la recessione cinese, un confronto con l’oro potrebbe essere un indicatore migliore di ciò che è disponibile per Bitcoin durante il 2016. Il prezzo dell’oro è progressivamente diminuito durante il 2015, mentre Bitcoin dovrebbe concludere l’anno con aumenti del 100% o più nella valutazione. Se questi modelli dovessero reggere e gli investitori vedrebbero Bitcoin come una riserva di valore, la valutazione dell’oro potrebbe essere inversamente correlata a quella del Bitcoin. Tuttavia, l’argomento della riserva di valore si basa fortemente sul presupposto che gli investitori preferirebbero correre un rischio maggiore su Bitcoin piuttosto che uno minore sull’oro per proteggere il proprio capitale dalla volatilità del mercato. Pertanto altri fattori che possono influenzare il valore di Bitcoin dovrebbero essere analizzati per valutare meglio le sue tendenze di valutazione nel corso del 2016.

Bitcoin come metodo di pagamento

Chiaramente uno degli aspetti più interessanti di Bitcoin e della tecnologia sottostante che lo alimenta, la blockchain, è che può sostituire qualsiasi metodo di pagamento dato purché le parti abbiano abbastanza fiducia nella valuta. Per vedere Bitcoin in questa luce, è necessario mettere da parte alcuni altri fattori economici che hanno tratto tanti confronti tra Bitcoin e l’oro, da parte. Il più importante tra questi fattori è il fatto che sia Bitcoin che l’oro sono di natura deflazionistica se usati come valute. Per evitare di vedere Bitcoin come una valuta, dovrebbe essere equiparato ad altri metodi di pagamento digitali come PayPal.

È possibile immaginare come sarebbe una moneta PayPal rispetto a Bitcoin quando si analizza il volume dei trasferimenti all’interno di ciascuno dei sistemi. Dopotutto, se PayPal richiedesse ai suoi clienti di acquisire la “moneta PayPal” per completare le transazioni attraverso il sistema, i volumi delle transazioni sarebbero strettamente correlati alla domanda di “moneta PayPal”. Al contrario, se Bitcoin fosse utilizzato solo come metodo di transazione, i confronti del volume delle transazioni mostrerebbero quanta domanda c’è per questo servizio rispetto a PayPal.

volume delle transazioniIn termini di Bitcoin, i volumi delle transazioni hanno raggiunto il picco intorno al 2012 e poi hanno subito un rallentamento. Un grafico denominato in USD avrebbe un aspetto diverso. Fonte: blockchain.info Grafico PaypalGrafico annuale dei pagamenti mobili PayPal. Il volume aumenta costantemente. Per confrontarlo con il grafico Bitcoin, dovrebbe essere denominato in BTC. Fonte: www.statista.com

A prima vista, sembra che come metodo di pagamento PayPal sarebbe molto più popolare di Bitcoin. Probabilmente è vero, ma la storia della crescita non può essere confrontata direttamente, dato che i dati sono denominati in unità diverse. Tuttavia, se un dato valore viene preso per un dato anno su entrambi i grafici, ed entrambi sono denominati nelle stesse unità, è possibile effettuare un confronto.

Per semplicità, sarebbe giusto sottolineare che Bitcoin, come sistema di transazione, ha alcune limitazioni che PayPal non ha. Tuttavia, il volume delle transazioni Bitcoin, da quando hanno raggiunto il picco nel 2012, è cresciuto di nuovo costantemente. Ciò suggerisce che, sebbene il tasso di adozione di Bitcoin sia in aumento, probabilmente sta crescendo a livelli inferiori a quelli di PayPal. I modelli di crescita delle transazioni Bitcoin suggeriscono che c’è una moderata tendenza al rialzo. Questa tendenza crescerà solo se l’adozione di Bitcoin sarà sufficientemente ampia. Blockchain ha il potenziale per rivoluzionare i trasferimenti di denaro e un giorno potrebbe competere direttamente con PayPal. Il volume di trasferimento, guidato da un aumento dell’accettazione di Bitcoin potrebbe contribuire alla valutazione di Bitcoin nel 2016.

Mettere tutto insieme

La valutazione di Bitcoin nel 2016 dipenderà chiaramente da molti più fattori oltre al dimezzamento dei premi minerari. Bitcoin sta avanzando mentre le materie prime continuano a ritirarsi. Nel regno dei pagamenti e dei trasferimenti, Bitcoin sta diventando sempre più importante. Sebbene Bitcoin sarà ancora un asset volatile nel 2016, questi fattori si sono aggravati con l’ipotesi che l’economia mondiale continuerà ad affrontare alcuni venti contrari il prossimo anno, indicando tendenze al rialzo del suo valore il prossimo anno. Continueremo a inseguire Bitcoin per tutto il 2016 e oltre e terremo aggiornati tutti i nostri compagni di caccia.

Previous Post
Bitcoin Cash Fork e o paradoxo de Newcomb
Next Post
Основните характеристики на онлайн казино софтуера