15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Perché le criptovalute supportate dall’oro sono un’idea terribile

criptovalute sostenute dall'oro

Oro digitale, questo è il soprannome che alcuni hanno dato a Bitcoin. Questo perché Bitcoin è il primo mezzo di scambio deflazionistico ampiamente utilizzato nel mercato dall’oro. Forse questo ha aperto la porta a coloro che suggeriscono che le criptovalute supportate dall’oro potrebbero non solo essere fattibili, ma potrebbero effettivamente far scomparire la natura esoterica di un asset digitale decentralizzato. Le persone sono abituate all’oro, ma non alle criptovalute, si sostiene. Ebbene, questo è precisamente il problema: sostenere l’ignoto con qualcosa di familiare non cambia nulla. In effetti, il solo suggerimento che ciò possa o debba essere fatto espone profondi difetti logici. Ecco perché la criptovaluta sostenuta dall’oro è una pessima idea.

Intermediari, benvenuti!

I principali punti di forza di Bitcoin e di molte altre principali criptovalute è che sono effettivamente decentralizzati, distribuiti e le transazioni sui loro blockchain sono immutabili. Questo sistema elimina gli intermediari, ma chiunque tenti di lanciare una criptovaluta sostenuta dall’oro, deve reintrodurre gli intermediari. L’oro deve essere:

  • Conservato in un luogo sicuro
  • Rappresentata all’interno di quei confini fisici
  • Trasportato in veicoli blindati

Tutti questi processi richiedono una terza parte fidata. Non c’è modo – almeno non ancora – per automatizzare questi processi e rimuovere da essi il componente umano fidato.

Le criptovalute garantite dall’oro sarebbero costose

Tutti gli elementi necessari per mantenere l’oro al sicuro e contabilizzato sono anche costosi. Ciò renderebbe costoso per gli utenti effettuare transazioni con le loro criptovalute supportate dall’oro. I costi dovrebbero anche coprire l’assicurazione, dopotutto qualsiasi caveau che detiene l’oro in una giurisdizione rispettabile in buone condizioni dovrebbe essere assicurato. Dovrebbe essere assicurato anche qualsiasi servizio che offra di trattenere l’oro per coloro che gestiscono criptovalute supportate da oro, il che significa che il costo per quell’assicurazione sarà incluso nella loro commissione.

Dov’è l’oro?

La giurisdizione è anche una componente chiave di qualsiasi criptovaluta supportata dall’oro. Dove si troverà l’oro? Tutti i possessori di criptovaluta possono riscattare le loro monete per l’oro da quella giurisdizione, senza considerare quanto sarebbe ingombrante il trasporto di quell’oro? Supponendo che la giurisdizione in cui si trova l’oro sia anche favorevole alla criptovaluta, rimarrà così? Quali sarebbero i requisiti KYC / AML per i titolari? In che modo questi requisiti KYC / AML influenzerebbero le transazioni che gli utenti possono effettuare? Queste sono incognite critiche che mostrano come le criptovalute supportate dall’oro possono incontrare problemi semplicemente conservando il metallo prezioso nel posto sbagliato.

Le criptovalute supportate dall’oro non hanno sempre sostegno

Ci sono altri problemi che sembrano essere troppo complicati da risolvere quando si tratta di criptovalute supportate dall’oro. Ad esempio, come si può garantire che ci sia abbastanza oro per sostenere il numero di monete sul mercato in ogni momento? In che modo i creatori della moneta emetterebbero e controllerebbero l’offerta di moneta per garantire che sia così e rendere tutto il loro lavoro verificabile in modo indipendente? Il controllo dell’offerta di moneta in un sistema è estremamente complesso; ci sono inevitabilmente degli errori, anche se i creatori della moneta sono broker onesti. Questi errori mineranno effettivamente la moneta stessa.

Sono gli sviluppatori stupidi!

In effetti, se le persone hanno bisogno di fidarsi di altre persone per mantenere costantemente in esecuzione un sistema così complesso, allora sarebbe meglio se si fidassero semplicemente di un team di sviluppatori in grado di sviluppare qualsiasi criptovaluta che funzioni come pubblicizzato. È più facile investire la tua fiducia in meno persone su un progetto che molti nello spazio possono controllare e funziona da solo una volta implementato.

Le criptovalute supportate dall’oro possono essere truffe

Questo ci riporta al punto originale, ovvero che sostenere qualcosa che le persone non conoscono bene con una risorsa familiare, non risolve nulla. Il tracollo economico del 2008-2009 è un chiaro esempio di come questa logica possa andare terribilmente storta. Banche e altri istituti finanziari hanno venduto per anni derivati ​​garantiti da ipoteca. Gli acquirenti non capivano veramente cosa stavano comprando e la truffa alla fine ha messo in ginocchio l’economia mondiale.

Una volta che le persone capiscono come funzionano le criptovalute, è improbabile che vogliano beni che i governi possono facilmente confiscare, sostenendo le loro criptovalute. Una volta che le persone acquisiscono le conoscenze necessarie per comprendere la criptovaluta al suo livello più elementare, la necessità di supportarla con una risorsa familiare al fine di espandere l’adozione, diventa discutibile. Sapendo questo, le uniche persone che probabilmente rimarranno fedeli all’idea di una criptovaluta sostenuta dall’oro sono i truffatori.

I truffatori amano l’oro!

Lo schema di criptovaluta sostenuto dall’oro è attraente per i truffatori perché possono combinare alcuni elementi per truffare le persone con i loro soldi:

  • Il brusio che hanno creato i prezzi di Bitcoin e altre criptovalute
  • FOMO, la paura che chi ha visto aumentare i prezzi ha di perdere l’opportunità della propria vita
  • Una mancanza di conoscenza generale su come funzionano le criptovalute e di cosa si tratta
  • Una promessa di proteggere gli acquirenti da oscillazioni selvagge dei prezzi, offrendo loro una risorsa digitale supportata da una risorsa fisica ben nota

Una criptovaluta sostenuta dall’oro è un eccellente fronte per i truffatori per offrire molti potenziali rialzi e piccoli svantaggi a coloro che non sono esperti in criptovaluta. Potrebbero esserci attori onesti là fuori che lanciano criptovalute sostenute dall’oro, ad esempio aziende che cercano di finanziare operazioni estrattive in un sito che ha mostrato un potenziale significativo per le riserve auree.

Tuttavia, i truffatori sono quelli che possono davvero sfruttare l’idea delle criptovalute supportate dall’oro per guadagni finanziari. È improbabile che i progetti onesti che cercano di trarre vantaggio da quanto brilli l’idea delle criptovalute garantite dall’oro, trovino fondi sufficienti per i loro sforzi; i truffatori si limitano a rubare, quindi non hanno in mente un obiettivo di raccolta fondi. Le criptovalute supportate dall’oro sono un’idea terribile, non importa come la guardi. 

Previous Post
Guerra civil Bitcoin: a legitimidade é a primeira vítima
Next Post
5-те най-големи биткойн измами за всички времена