15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

SALT è il futuro del prestito crittografico?

Il progetto di criptovaluta SALT offre ai clienti l’opportunità di ottenere prestiti in valuta convenzionale e utilizzare la criptovaluta come garanzia. SALT Coin la piattaforma di prestito più popolare in questo momento, ma è il futuro del prestito crittografico?

Perché dovresti usare il sale?

Logo di criptovaluta SALT

SALT è la piattaforma di prestito crittografico più grande e consolidata nello spazio e il progetto SALT ha visto massimi storici di capitalizzazione di mercato di quasi un miliardo di dollari. Essere un leader nei prestiti di criptovaluta è importante perché è probabile che i clienti si fidino della piattaforma più grande più di altri.

SALT consente a chiunque disponga di criptovaluta di ottenere un prestito in valuta convenzionale in modo rapido e semplice. Non è richiesta alcuna verifica del credito e i mutuatari devono fornire solo 4 informazioni:

  • nome di battesimo.
  • Cognome.
  • E-mail.
  • Una copia del loro documento d’identità.

Questa facilità d’uso è un’attrazione enorme per i mutuatari. Sono finiti i giorni in cui dovevi aspettare giorni prima che la tua richiesta di prestito fosse approvata. Ciò che è ancora meglio, è che non ci sono commissioni di rimborso anticipato su SALT.

Se ritieni che la criptovaluta sarà un mercato enorme in futuro, è probabile che molti investitori saranno ricchi di criptovalute e poveri di valuta convenzionale. Gli investitori che hanno fatto bene con le criptovalute affrontano diversi problemi e SALT aiuta a risolverli:

  • Se un cripto milionario vuole regalarsi un Lambo, potrebbe vendere la propria criptovaluta per comprarne uno. Il problema è che vendere criptovalute per valuta convenzionale potrebbe significare pagamenti fiscali. L’atto di vendere significa cristallizzare i loro guadagni e le autorità fiscali di solito lo vedono come un evento imponibile.
  • Inoltre, se l’investitore pensa che il prezzo di Bitcoin aumenterà ancora, vendere il proprio Bitcoin gli costerà ulteriori potenziali guadagni. SALT offre ai clienti la possibilità di mettere le mani sulla valuta convenzionale, pur potendo beneficiare di ulteriori aumenti dei prezzi delle criptovalute.

Cos’altro sta lavorando al SALE?

SALT ha già un prodotto funzionante e ha elaborato migliaia di prestiti. Attualmente stanno lavorando al lancio di un fondo per prestiti crittografici, che potrebbe rivelarsi popolare tra gli investitori. Saremo interessati a vedere se questo funziona in modo simile ai prestiti P2P e se fornirà un altro modo per gli investitori di ottenere un’esposizione ai mercati delle criptovalute.

SALT sta anche pianificando di lanciare la propria carta di credito. Questo è un affare enorme, in quanto consentirà agli investitori in criptovaluta di vivere potenzialmente gratuitamente la valuta convenzionale. In questo momento, la valuta convenzionale è necessaria per pagare gli oggetti di uso quotidiano. Una carta di credito SALT dovrebbe significare che gli utenti possono pagare le bollette, il cibo e l’affitto con criptovaluta. Essere in grado di farlo significa che le persone hanno effettivamente la possibilità di essere veramente la propria banca. Significa anche che le persone senza un conto bancario possono accedere a servizi da cui erano state precedentemente escluse. Le banche sono necessarie da così tanto tempo che senza un conto in banca si è effettivamente esclusi dalla partecipazione alla società. SALT offrirà alle persone un’opzione alternativa “senza banca”.

Il team SALT sta anche lavorando per espandere la propria gamma di prestiti garantiti da altcoin. Ciò consentirà ai clienti di prendere in prestito e mantenere l’esposizione alla loro criptovaluta preferita. TotalCrypto prevede che l’estensione dei prestiti garantiti a più altcoin sarà eccezionalmente popolare tra i detentori di criptovaluta.

Il prestito crittografico sarà un grande business in futuro?

Finché esiste un mercato delle criptovalute e le criptovalute non sono la valuta dominante nel mondo, è probabile che ci sarà sempre una domanda per il prestito di criptovalute. Se il CEO di Twitter Jack Dorsey ha ragione nella sua previsione che: “Il mondo alla fine avrà una moneta unica, Internet avrà una moneta unica. Personalmente credo che sarà bitcoin ”, quindi non ci sarà affatto bisogno di prestiti garantiti da criptovaluta. Invece ovunque accetterà la criptovaluta come forma di pagamento e diventerà solo “denaro”.

In un mondo in cui gli oggetti di uso quotidiano non possono essere acquistati liberamente con criptovaluta, ci sarà una richiesta di prestiti garantiti da criptovaluta. Se i mercati delle criptovalute continuano a crescere, è eccezionalmente probabile che aziende come SALT trarranno vantaggio da questa ricchezza di criptovaluta di nuova creazione. Se gli esperti di criptovaluta come John McAfee hanno ragione e Bitcoin raggiunge $ 1 milione, allora è sicuro che il prestito di criptovaluta sarà un affare davvero enorme.

Conclusione

SALT ha una roadmap interessante e sta sicuramente cercando di aggiungere più prodotti. Sebbene SALT abbia forse un vantaggio su concorrenti come ETHlend, non gli sarà permesso di avere questa opportunità redditizia per se stesso. La maggior parte delle persone sarebbe d’accordo sul fatto che SALT è il front-runner nel mercato dei prestiti crittografici in questo momento. Ma le cose cambiano rapidamente in criptovaluta ed è più che possibile che possa essere usurpato da una nuova soluzione di prestito crittografico. Se vedi il potenziale in SALT, ora potrebbe non essere un brutto momento per acquistare monete SALT.

Previous Post
TravelBlock ICO: o assassino da Expedia?
Next Post
5 начина, по които криптовалутата нарушава онлайн игрите