15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Le IPO potrebbero diventare una parte enorme del settore delle criptovalute

Le criptovalute e la tecnologia blockchain stanno attraversando un periodo di transizione. Il tempo della novità e dello scetticismo è giunto al termine, ma ora ci sono altre questioni più grandi a portata di mano. Mentre i fondi crittografici stanno diventando sempre più popolari tra i clienti più fiduciosi ogni giorno, non esiste nemmeno un percorso chiaro per il loro sviluppo.

Nell’ultimo anno, le società crittografiche hanno iniziato a cercare modi per aumentare il loro coinvolgimento, coinvolgere più persone offrendo servizi migliori, più sicurezza e opportunità. Sebbene l’iniziativa sembri abbastanza innocua, l’industria ha dovuto affrontare innumerevoli sfide da tutte le parti, richiedendo cambiamenti e partnership, anche su argomenti che la criptovaluta non può davvero compromettere.

L’industria ha acquisito maggiore legittimità, ma finora questo non ha aiutato con l’atteggiamento favorevole degli organismi di regolamentazione, che continuano a interrogarsi sulle criptovalute e su ciò che accade dietro le quinte. È stata una lotta per i due trovare un terreno comune, ma potrebbe esserci un cambiamento in arrivo, con uno dei leader del settore che annuncia che le principali IPO sono una loro strada.

Perché ci è voluto così tanto tempo?

Potresti pensare che con tutto il brusio che hanno ricevuto le criptovalute avrebbero dovuto iniziare a pensare alle IPO molto tempo fa. E a dire il vero, ci sono stati parecchi sforzi da parte di queste aziende per diventare pubbliche, ma la risposta sì costantemente deludente. Questo non vuol dire che le persone in realtà non siano interessate alle criptovalute, ma ancora, uno o due anni fa gli atteggiamenti nei confronti del settore erano completamente diversi da quelli che sono ora, motivo per cui questa volta potrebbe essere il momento giusto. Anche alcuni dei fondi crittografici più famosi, che avevano un ampio sostegno dalla comunità e avevano un nome affidabile, hanno affrontato le sfide dell’IPO fallito, quindi questo ha ulteriormente scoraggiato gli altri a seguire quell’esempio.

Ma ora la scena è impostata in modo leggermente diverso.

Le criptovalute sono diventate più mainstream, diventando accessibili a broker forex eccezionali negli Stati Uniti, Europa, e anche nuovi mercati e diventando una parte essenziale dei sistemi di pagamento.

I tassi di adozione sono aumentati, il trading è molto più sicuro e generalmente c’è più conoscenza sull’argomento. Di base sulle diverse circostanze, il 2020 si preannuncia come l’anno in cui le società Crypto riusciranno finalmente a fare le loro prime IPO di successo. La sfida principale oltre alla fiducia è sempre stata il fatto che le aziende sono costrette a rivelare completamente tutte le loro situazioni finanziarie, cosa che le società di criptovalute di solito non fanno. Il loro approccio è sempre stato quello di dare la priorità al profitto e prendersi cura di cose come la divulgazione finanziaria in un secondo momento. Ma no, dopo Davos, che è uno dei più prestigiosi raduni finanziari, possiamo esserne certi grandi cambiamenti stanno arrivando in questa direzione. Il proprietario di una delle più grandi società di crittografia, Ripple, ha dichiarato che sarebbe stata tra le prime a diventare pubblica quest’anno.

L’ambizioso piano di Ripple

Logo della moneta XRP

Ripple esiste dal 2012, quando le criptovalute stavano appena iniziando a diventare popolari. Nel corso degli anni l’azienda è diventata uno dei principali fondi crittografici. Ripple ha precedentemente accennato alla possibilità dell’IPO, quindi la comunità non è stata poi così sorpresa, ma questa volta le circostanze sono diverse e potrebbe esserci la richiesta che le società crittografiche hanno sempre desiderato. Questa mossa da parte di Ripple potrebbe essere un’indicazione che le condizioni di mercato sono in aumento e saranno drasticamente migliorate in pochissimo tempo. Si dice che la società aumenti la domanda di XRP. Il reddito principale dell’azienda proviene dalle vendite programmatiche di XRP, il che significa vendere XRP agli scambi crittografici. Ma oltre a questo, Ripple ha anche alcuni potenti sostenitori che sono stati con l’azienda sin dall’inizio. Negli anni il loro finanziamento aumentato a quasi $ 200 milioni. La società è stata in grado di raccogliere costantemente denaro, il che porta la società a credere che sia finalmente giunto il momento per l’IPO. Mentre la società ha già provato a farlo, stuzzicando il presunto tempismo per andare in borsa, quest’anno hanno raccolto un importo record di finanziamenti, rafforzando la loro fiducia nel successo della futura IPO. Dal momento che Ripple è rimasto costantemente come leader della comunità, creando tendenze nel settore e dando esempi, non è troppo lontano presumere che potrebbe essere la prima società di criptovaluta ad avere effettivamente l’IPO di successo che è effettivamente all’altezza di tutto il clamore che circonda la criptovaluta e la società stessa.

La tendenza futura

Se l’azione di Ripple si rivelerà efficace come sperano i dirigenti dell’azienda, anche le altre aziende si sentiranno più inclini a prendere la stessa strada. Ma solo perché Ripple ha avuto un anno di successo e gli atteggiamenti nei confronti del settore stanno cambiando non garantisce un’IPO di successo. In casi precedenti non è mancata neppure la fiducia delle aziende. A volte queste mosse possono portare le conseguenze più imprevedibili, lasciando le aziende a mettere in discussione tutta la loro base di utenti e il loro futuro. Quindi, anche se questa volta le circostanze sono diverse, ci sono ancora dubbi all’interno dei professionisti del settore e dei potenziali clienti che Ripple sarà in grado di farcela con successo. Almeno i casi precedenti servono da esempio di quanto sia ancora fragile l’industria. Le aziende potrebbero ottenere $ 100 milioni di finanziamenti, ma fare un passo come questo potrebbe comunque lasciare le aziende vulnerabili. Il fatto che l’azienda che sta pensando a questo passaggio sia già abbastanza sicura quando si tratta di finanziamenti e della sua reputazione fa sembrare la situazione molto più realistica e aiuta il mercato a ottenere ancora più legittimità e fiducia, dalle persone, aumentando la sua influenza e popolarità, qualcosa di cui tutte le società crittografiche potrebbero utilizzare di più.

Sebbene il settore sia decisamente cresciuto e sviluppato, c’è ancora molta strada da fare se il mercato vuole sfruttare tutto il suo potenziale

Le IPO possono fare molto per cambiare lo stato del mercato delle criptovalute, il cambiamento che potrebbe anche migliorare il suo rapporto con organismi di regolamentazione e funzionari e aprire molte più porte alle aziende di criptovaluta. In caso di successo con Ripple, potremmo guardare a un futuro completamente diverso per il mondo delle criptovalute.

Previous Post
TravelBlock ICO: o assassino da Expedia?
Next Post
5 начина, по които криптовалутата нарушава онлайн игрите