15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://harowo.com 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Malta applica la nuova legge sul gioco d’azzardo che interessa gli operatori di gioco d’azzardo a distanza

Malta applica la nuova legge sul gioco che interessa gli operatori di gioco a distanza

Il governo maltese ha iniziato ad applicare il nuovo Gaming Act del 2018 del paese, che unirebbe diverse leggi normative sul gioco d’azzardo in una sola, il 1 ° agosto.

I giocatori di casinò online potrebbero assistere ad alcuni cambiamenti nei loro centri di gioco d’azzardo preferiti con sede a Malta. Dal 1 ° agosto 2018, il nuovo Gaming Act del 2018 è entrato in vigore sugli operatori di gioco a distanza di Malta, settimane dopo che il parlamento del paese ha approvato la terza e ultima lettura dei nuovi regolamenti sul gioco il 9 maggio dello stesso anno.

Nuove regole in vigore

Secondo la Malta Gaming Authority (MGA), la nuova legge “eleverebbe il profilo giurisdizionale di Malta da una prospettiva normativa” rafforzando i poteri di supervisione di MGA, comprese le norme in materia di antiriciclaggio e lotta al finanziamento del terrorismo (AML / CFT) sforzi. Inoltre, la legge copre le regole relative a dubbie transazioni di scommesse sportive e partite truccate.

Il Gaming Act ha fornito regole che proteggono i vulnerabili dal gioco d’azzardo. Per prima cosa, la legge vieta severamente agli operatori di offrire, allettare o indurre un minore, chiunque abbia meno di 18 anni, a partecipare a qualsiasi forma di servizio di scommesse.

Inoltre, il ministro nominato per il settore del gioco stabilirà parametri e condizioni per salvaguardare i giocatori a rischio e problematici da ulteriori danni.

Inoltre, il Gaming Act attribuisce la piena responsabilità della protezione dei fondi dei giocatori agli operatori del gioco d’azzardo e a terze parti coinvolte in base ai regolamenti sulla protezione dei giocatori di Malta del 2018 e ad altre leggi applicabili.

Silvio Schembri, segretario parlamentare per i servizi finanziari, economia digitale, & Innovazione, ha detto:

“Vorrei ringraziare la MGA per aver portato avanti l’agenda normativa per i servizi di gioco, così come per aver individuato aree di ulteriore e continuo miglioramento. La MGA esaminerà periodicamente le prestazioni normative del settore e il quadro stesso e fornirà consulenza al governo sul raggiungimento dei suoi obiettivi concentrandosi principalmente sulla protezione e l’integrità dei consumatori “.

Gli operatori che non rispettano queste e altre disposizioni della legge potrebbero essere multati fino a 1 milione di euro, fino a sei anni di reclusione o entrambi. Allo stesso modo, la legge dichiara che dispositivi, macchine e denaro utilizzati o saranno utilizzati per commettere reati sarebbero confiscati a favore della MGA.

Leggero ritardo nell’applicazione

Il nuovo Gaming Act dovrebbe rivedere il quadro giuridico relativo al gioco d’azzardo. Inoltre, l’atto sostituirà e unirà l’attuale legge sulle lotterie e altri giochi, i regolamenti sui giochi a distanza del 2014 e i regolamenti sui giochi di abilità del 2016.

Heathcliff Farrugia, CEO di MGA, ha dichiarato:

“La giornata di oggi segna uno dei momenti più importanti nella storia della MGA. Anni di duro lavoro finalmente si concretizzano. Vorrei ringraziare tutti coloro che sono stati coinvolti nella realizzazione del nuovo quadro normativo, in particolare il mio predecessore [Sig.] Joseph Cuschieri per la lungimiranza di avviare questo progetto. Segretario parlamentare … Schembri e il governo maltese in generale per il loro continuo sostegno e impegno, e in particolare il personale della MGA per il loro incessante lavoro nello sviluppo e nell’attuazione del nuovo regime legale “.

Sec. Schembri ha dichiarato a marzo:

“Il governo vuole garantire che l’industria del gioco continui a essere gestita in modo responsabile, equo e libero da attività criminali, in modo che la giurisdizione maltese fornisca un ambiente sicuro e ben regolamentato in cui l’industria possa anche svilupparsi e innovare”.

Prima che gli Stati membri possano applicare una nuova legge relativa ai servizi di informazione, devono prima passare attraverso il processo del sistema informativo del regolamento tecnico in conformità alla direttiva dell’Unione europea (UE) 2015/1535 “che stabilisce una procedura per la fornitura di informazioni in il campo delle regolamentazioni tecniche e delle norme sui servizi della società dell’informazione. “

A seguito delle leggi stabilite dall’Unione Europea che hanno spinto l’applicazione originariamente programmata della legge sul gioco d’azzardo sui casinò remoti dal 16 luglio a più di due settimane dopo, la legge coprirà i casinò terrestri a partire da gennaio 2019.

Nel frattempo, lo sviluppatore di giochi Stakelogic sta creando un ufficio a Malta per raggiungere i mercati nella nazione insulare del Mediterraneo, così come quelli in Svezia, Danimarca, Regno Unito e altri paesi..

Next Post
Стабилните криптовалути като средство за размяна